coppa champions league milano
coppa-champions-league-milano-2016

BIT Milano 2016

La BIT Borsa Internazionale del Turismo, nota anche con l’acronimo Bit, è una manifestazione di respiro internazionale che raccoglie intorno a sé gli operatori turistici di tutto il mondo, un numeroso pubblico di visitatori, appassionati di viaggi, televisioni e stampa.

bit-2016

Promossa da Fiera Milano, il più importante operatore fieristico e congressuale italiano e uno dei maggiori al Mondo, Bit si tiene ogni anno a Milano, dal 1980.
Da oltre trent’anni Bit favorisce l’incontro tra decision maker, esperti del settore e buyer accuratamente selezionati e profilati, provenienti da varie aree geografiche e settori merceologici.

Bit Milano 2016 scalda i motori:  il quartiere di Fiera Milano a Rho raccoglierà oltre 100 Paesi, 2mila aziende e circa 1.500 buyer su 4 macro aree espositive: Leisure, Mice, Luxury e destination Sport. Mice e luxury sarebbero le migliori carte da giocare.

Presenti con un folto gruppo di operatori la Regione Emilia Romagna insieme a Sardegna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Umbria, Puglia, Basilicata e Calabria.  Al di là degli annunci però quest’anno non dovrebbe esserci Enit e diserterà Bit anche il Veneto (curiosamente organizzerà un fuorisalone).

Bit 2016 sarà ancora più aperta al mondo e ai cambiamenti. Con Bit.CHINA ha aperto il dibattito sulle nuove opportunità all’interno dei mercati emergenti.

L’appuntamento con Bit 2O16 sarà da giovedì 11 a sabato 13 febbraio 2O16 nel quartiere espositivo di Rho Fiera Milano.

Va ricordato che il pubblico avrà possibilità di accedere alla BIT solamente nella giornata di sabato, come accade ormai da anni. L’accesso sarà dalle ore 9.30 alle ore 18.00. Riguardo al prezzo del biglietto d’entrata, invece, è pari a 5 euro se acquistato su internet oppure 7 euro se acquistato in fiera.

A questo punto non ci resta altro che darvi informazioni su come arrivare presso l’area espositiva di Rho con i mezzi pubblici o privati.

  BIT MILANO: COME RAGGIUNGERLA

Il polo fieristico di Rho, situato alle porte di Milano, è lo stesso che l’anno scorso ha ospitato l’Esposizione Universale – Expo. Raggiungerlo in auto, moto e altri mezzi privati è molto semplice.

Chi arriva dall’autostrada da Genova (A7), Torino (A4) e Bologna (A1) deve seguire la Tangenziale Ovest in direzione nord per poi uscire a Fiera, mentre coloro che provengono da Venezia (A4) devono uscire a Pero-Fiera.

Se, invece, si arriva da Varese (A8) o Como (A9), alla barriera di Milano nord bisogna seguire per Venezia ed uscire a Fiera.

I visitatori che giungono a Milano e soggiornano in città, nonché gli abitanti del capoluogo lombardo, hanno a disposizione la metropolitana o i treni per recarsi alla BIT 2016.

Prendendo come riferimento le stazioni ferroviarie Centrale, Porta Garibaldi e Lambrate, basta utilizzare la linea verde (M2) per Abbiategrasso, cambiare a Cadorna prendendo la linea rossa (M1) e arrivare fino al capolinea di Rho Fiera.

Il biglietto di ATM viene a costare 2,50 euro a tratta perché si va al di fuori dell’area urbana. Partendo dalla stazione Nord di Cadorna, dove giungono numerosi treni dall’hinterland gestiti da Trenord, basta prendere la linea rossa (M1).

Oltre alla metropolitana ci sono anche il Passante Ferroviario e i treni interregionali. Nel primo caso sono disponibili le linee S5 e S6, usufruibili da diverse stazioni suburbane, mentre nel secondo caso troviamo tutti quei convogli che operano sull’asse Torino-Novara-Milano e viceversa.

ARRIVA LA COPPA – BIT Milano : 

Se lo scorso anno alla Borsa del turismo l’attrazione del momento era la mascotte Foody, antipasto di Expo, quest’anno i selfie sono tutti con lei: la coppa della Champions League Milano 2016, che la Uefa ha già consegnato al capoluogo lombardo per la finale di maggio al Meazza, ed è esposta nel padiglione della Bit in fiera dedicato al Comune di Milano.

BIT Milano
coppa-champions-league-milano-2016