EXPO: dal 1 maggio riaprono i padiglioni grazie alla Triennale di Milano

albero della vita expo milano.
albero-della-vita-expo-milano.
AGENDA EVENTI MILANO

Dopo tante voci e critiche sulla fattibilità di riaprire lo spazio espositivo sede recente dell’Esposizione Universale 2015, è arrivata finalmente l’attesa ufficialità: i cancelli dell’EXPO verranno riaperti quest’anno.

Grazie alla decisione della Triennale di Milano di esporre in alcuni padiglioni ex Expo il gruppo di mostre “City After the City” organizzate per la XXI edizione internazionale della Triennale di Milano.

Ad annunciare la bella notizia è stato il presidente dell’ente, Claudio De Albertis, a conclusione della presentazione del programma della grande esposizione che torna in città a 20 anni dall’ultima volta.

LA XXI edizione Internazionale si terrà a Milano dal 2 aprile al 12 settembre 2016.

La riapertura dell’EXPO, salvo sorprese, dovrebbe essere programmata per il 1 maggio per permettere la conclusione di alcuni lavori di messa in sicurezza a causa delle operazioni di dismantling avviate qualche giorno fa, per poi proseguire fino a fine anno.

E non è escluso  che l’arrivo della Triennale possa essere anticipato dal grande concerto per la riapertura EXPO che aveva suscitato tanto clamore e attesa qualche settimana fa su tutti i giornali e media italiani.

I padiglioni ex EXPO interessati dalle mostre della Triennale 2016 saranno quelli che ospitavano il Future food district e l’Auditorium. Rivivranno, però, anche alcuni spazi tra i due padiglioni – dove sarà installato un “orto planetario” – e il cardo, che potrebbe ospitare alcune attività parallele.

La firma con la società Expo per la realizzazione della mostra ancora non c’è, “ma – ha giurato il presidente della Triennale – che il nero su bianco sarà soltanto una semplice formalità burocratica, avendo avuto rassicurazioni politiche in merito.

L’ingresso per l’accesso alla nuova zona EXPO sarà quello della passerella di Cascina Merlata e sarà consentito acquistando un “season pass” da 22 euro con ingressi illimitati o un ticket singolo da 15 euro.

La strada che, ormai è ufficiale, porterà Expo alla sua nuova vita.

La XXI Triennale internazionale porterà diverse novità nella prossima primavera.

Infatti, diverse attività saranno programmate anche alla Triennale di viale Alemagna ( CADORNA) e al suo Museo del Design, presso lo spazio Base di via Bergognone e presso l’HangarBicocca di Pirelli.

E non è escluso che l’arrivo della Triennale possa essere anticipato dal grande concerto per la riapertura che Roberto Maroni aveva promesso soltanto qualche settimana fa.

E non finisce qui: la Fabbrica del Vapore, le Università Iulm e Politecnico, il Mudec, il Museo Diocesano, il Museo nazionale della Scienza e della Tecnica e il Palazzo della Permanente.

Dopo Expo, quindi, il rilancio dell’immagine di Milano e delle belle culturali italiane è solo all’inizio. Gli occhi del mondo torneranno ben presto tutti sulla città meneghina.

Belle notizie che ci fanno pensare soltanto positivo in vista del futuro.

 

Expo-riapre-triennale-2016
Expo-riapre-triennale-2016
Iscriviti alla Newsletter Eventi


Email: *

Nome: *

Cognome: *

Sesso: *
MaschioFemmina

Anno di Nascita: *

Nazionalità: *

Città attuale: *

Professione: *

Fumatore: *
SiNo

Accettazione Privacy: *
E-City Group S.r.l. proprietaria del sito www.milanoevents.it informa che in ottemperanza del Nuovo Regolamento Privacy (Regolamento 2016/679), i dati forniti per la registrazione all'evento saranno utilizzati esclusivamente ad uso interno per scopi statistici, di ricerca e per InformarLa sulle iniziative commerciali della nostra società. Cliccando sulla casella si accettano le condizioni elencate nella nostra informativa dettagliata sulla privacy