milan fashion week donna inviti sfilate.
milan-fashion-week-donna-inviti-sfilate.

 

CharityStars: all’asta per beneficenza gli inviti per le sfilate della Fashion Week

All’asta i biglietti per assistere alle sfilate di Versace, Trussardi, Missoni, Francesco Scognamiglio, MSGM, Aquilano Rimondi e Genny in programma questo mese nella capitale della Moda italiana.

A chi si occupa di moda capita spesso di sentirsi chiedere da amici e conoscenti come poter entrare alle sfilate, che però sono riservate agli addetti ai lavori.

A tal proposito, il dibattito è aperto da alcuni mesi: le sfilate di moda devono restare show per addetti ai lavori, stampa e buyers internazionali, o essere aperte a tutti? Negli ultimi anni le dirette streaming di alcuni prestigiosi brand avevano spazzato via il problema che però adesso, in vista dei defilè del pret à porter donna di New York Londra Milano e Parigi, si ripropone. A settembre scorso poi Riccardo Tisci per Givenchy a New York aveva già spiazzato molti con l’aprire a tutti il suo show.

Per la Settimana della Moda Donna di questo mese di febbraio a Milano, numerose maison di moda hanno deciso di mettere i pass per le loro sfilate all’incanto, ovvero di venderli all’asta secondo una procedura che garantisce la parità dei diritti degli acquirenti e il rispetto di quelli delle maison aderenti.

milan-fashion-week-donna-inviti-sfilate
milan-fashion-week-donna-inviti-sfilate-charitystars

Gli inviti per i fashion show milanesi sono disponibili sulla piattaforma benefica CharityStars: qui chiunque sia interessato può acquistare i pass per le sfilate di Trussardi, Missoni, Versace, MSGM, Aquilano Rimondi, Scognamiglio. I proventi raccolti dalla vendita online dei pass verranno devoluti a diverse associazioni scelte espressamente dalle maison che hanno partecipato all’incanto.

Trussardi supporta l’Associazione Amici del Centro Dino Ferrari, che si dedica alla ricerca nel campo delle malattie neurodegenerative e neuromuscolari; Missoni destinerà il ricavato dell’incanto alla Onlus Mariana che opera in tutto il mondo a favore delle popolazioni bisognose; Versace sostiene la Onlus Disabili No Limits, di cui è presidente Giusy Versace; MSGM ha scelto di devolvere i proventi a Save the Children; Aquilano Rimondi supporta Fondazione TOG – Together to Go, Onlus che a Milano ha dato vita ad un centro per la riabilitazione di bambini che soffrono di patologie neurologiche complesse; Francesco Scognamiglio, infine, sostiene Lega del Filo d’Oro, l’associazione che opera per i sordociechi.

Anche Moncler che sfilerà a New York e Parigi con le linee Grenoble e Gamme Rouge ha aderito all’iniziativa proponendo all’asta due inviti first row per entrambe le sfilate. Anche in questo caso i fondi raccolti sosterranno Fondazione TOG. Missoni oltre ai due inviti offrirà alla vincitrice dell’asta un outfit, rigorosamente Missoni, scelto in showroom direttamente dal miglior offerente.

Missoni offre alla vincitrice dell’asta benefica anche l’opportunità di scegliere in showroom un outfit firmato dalla maison. Per aggiudicarsi i pass delle sfilate basta andare sul sito charitystars.com.

milan-fashion-week-donna-inviti-sfilate