Darsena Milano
Continuano le scritte sui muri Darsena.

Non è passato neanche un mese dall’ultima volta che i muri della Darsena  sono stati ripuliti dalle scritte.

L’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza ha incaricato il Nuir (Nucleo urbano di intervento rapido) di cancellare le scritte comparse nuovamente sui muri. L’intervento sarà effettuato non appena lo consentiranno le condizioni meteo, viste le piogge continue .

“Siamo costretti ad intervenire ancora una volta – afferma l’assessore – per impedire a chi deturpa di imporre alla città una Darsena imbrattata dalle scritte”.

Per l’ennesima volta, il muro bianco alla Darsena, quello sotto viale Gorizia, è stato imbrattato da due grandi scritte a spray una sulle “lotte dal basso”, l’altra in solidarietà con Marcelo, straniero e attivo nel movimento antagonista per il quale il 19 febbraio si terrà l’udienza sul rinnovo del permesso di soggiorno.

Finché il Comune non provvederà a decorare quel muro bianco in qualche modo, con murales o altro, la battaglia a queste tipologie di scritte contro il sistema, lo stato o altro non finirà mai.

 

Darsena Milano