CARLO CRACCO
Carlo Cracco denunciato per aver cucinato in diretta un piccione

«E’ un assassino perché cucina animali». Così un gruppo di 15 persone che si è autodefinito vegano, ieri sera ha protestato davanti al ristorante stellato milanese dello chef Carlo Cracco .

Cracco ha cucinato un piatto a base di piccione durante una puntata di Masterchef, scatenando l’indignazione degli animalisti dell’Aidaa, che l’hanno addirittura denunciato.

Vestiti con giubbotti scuri, gli attivisti sono rimasti all’ingresso del ristorante e i clienti non si sarebbero nemmeno accorti della loro presenza. Il gruppo di manifestanti si sarebbe disperso da solo, ma un dipendente del ristorante avrebbe comunque segnalato il blitz al 112. Dal ristorante minimizzano. Lo chef Carlo Cracco non vuole nemmeno commentare: «Non abbiamo nessuna intenzione di prendere in considerazione quello che è accaduto – fanno sapere dal suo staff -. Ognuno può capire da solo che si tratta di una protesta che lascia il tempo che trova. Lasciamo cadere e basta».

cracco cucina un piccione

La verità è questa denuncia cadrà nel vuoto perchè in realtà il cuoco non ha violato la legge perché il piccione da allevamento si può consumare.

E’ infatti palese che lo chef Cracco ha acquistato il piccione in un allevamento, cosa perfettamente lecita, e non l’ha catturato o fatto catturare in piazza del Duomo a Milano.

Anche l’ENPA ( ente nazione protezione animali) si schiera dalla parte dello chef .

“Come presidente di ENPA Milano mi vergogno che solo lontanamente qualcuno possa abbinare il nome di AIDAA e del suo presidente Lorenzo Croce al tema della difesa dei diritti animali. Le denunce presentate, come questa, ottengono gli onori della cronaca soltanto per la notorietà dei denunciati, non certo per la sussistenza delle accuse. Dopo aver denunciato Sgarbi per aver “insultato” le capre ora è il turno dello chef Cracco per un’inesistente violazione penale.”?dGhixHLIGMOiKPkEHIKXmWJGgyGuIlOHULsHzGvlVgGtlvGthtLEIhmJijTjGKlTkPGVhtLJFkDLrLmzMJvMdIJmhhUiCGAKyiMShMGgxkIKrGzGkhxgMhGpIXHHmJGwlkGKhMMgWhqIxLPHrIMikCIrmemOLFHKNhmRHRIFjlFKMMkQKvkolBmDiDjfHtHjSmEiNkuGHZhgWldiZKKEnNeHODJTLL