tortona
Tortona: tutto quello da non perdere dal 12 al 17 aprile
Tortona: cosa fare durante il Fuorisalone 2016.

Tra le diverse zone che si arrichiscono di eventi per l’edizione 2016 del Fuorisalone a Milano, Tortona Design Week è certamente una delle più vive.

Da martedì 12 a domenica 17 aprile, le diverse iniziative non si fanno attendere.

Quello di Tortona è infatti il primo distretto ad essersi organizzato come circuito tipico del Fuorisalone, che ha aperto poi la strada a tutte le altre zone della città.

Forte di una rinnovata identità di distretto capace di attrarre e coinvolgere progettisti
 di fama internazionale, imprese, start-up e talenti, Tortona si sta trasformando in un autentico hub di innovazione e di produzione culturale che va ben oltre la settimana dedicata al design.

tortona
Gli ultimi ad arrivare nella zona, solo per citare i più noti sono il Mudec Museo delle Culture eBase Milano, il nuovo progetto integrato per la cultura e la creatività sorto negli spazi dell’ex Ansaldo (che viene inaugurato ufficialmente mercoledì 30 marzo).

Entrambe le location sono state scelte tra le principali sedi ufficiali della XXI Triennale di Milano.

Sempre al Base viene allestito l’Infopoint per i visitatori.
A queste si aggiunge l’Armani/Silos, museo che raccoglie le collezioni dello stilista Giorgio Armani.

Alle numerose realtà creative del quartiere si uniscono per sei giorni progetti di designer, celebri ed emergenti, provenienti da tutto il mondo: dalla Cina alla Francia, dalla Repubblica Cecaalla Germania, dal Giappone all’Inghilterra, fino a Olanda, Polonia e Spagna.

In particolare, all’Opificio 31, Sarpi Bridge Oriental Design Week promuove Oo!China, esposizione in cui la Cina intende stupire, tra arte e design, con un assaggio di un progetto più ampio che si andrà a realizzare nei prossimi mesi in città.

Il background dei creativi esposti è ricco di molteplici identità: alcuni di loro sono architetti, altri curatori, artisti, designer, scrittori e persino studiosi e ricercatori del buddismo.

La mostra, a cura di Sun Chenzhu, vede come partecipanti Hu Jian, Ivan Cheng, Li Hanyuan, Liu Tao, Liu Yi, Liu Yichun, Tan Zhipeng, Wu Hao, Xiao Aibin, Zhang Muchen, Zhang Zhaoying.

Ma sono tantissimi gli eventi che trovano luogo ideale in Tortona per i 6 giorni della manifestazione.

Segnaliamo:

Parquet Art Gallery
Un percorso allo Spazio Back 12 (via Tortona 12) alla scoperta della pavimentazione in legno. Una galleria in cui sono esposti grandi pannelli realizzati da giovani artisti in collaborazione con le aziende del settore

Italian Makers Village
Il progetto espositivo di Confartigianato nato durante Expo 2015 presenta una selezione di prodotti d’eccellenza dell’artigianato manifatturiero. Per questa galleria di autentico made in Italy la location scelta è quella di God save the food.

Design Center
Presso Base, oltre alla sede dell’Infopoint, si concentrano gran parte degli eventi, basti pensare che si tratta di una delle sedi ufficiali della XXI Triennale che segue il tema Design after design. Presenti poi Human cities, rete europea di 11 istituzioni europee che si confronta sui temi della creatività e della sostenibilità del design; gli olandesi di Connecting th Dots che si interrogano sugli aspetti estremi del design di oggi narrati attraverso le mostre Furnishers Maket e The Alternative, con la partecipazione di 20 studi di design; dotdotdot presenta Visual Making, mostra-laboratorio che analizza i risultati della propria sperimentazione grafica condotta all’interno del FabLab milanese Opendot.

Superdesign Show 2016
È alla seconda edizione il format autoriale che si tiene al Superstudio Più. Il progetto è dell’inossidabile Gisella Borioli e la direzione artistica dell’architetta Carolina Nisivoccia. Il tema dell’anno è White pages, un autentico invito a scrivere insieme le parole chiave del mondo di domani. Presenti nella location Barovier&Toso, Paola Navone, Citizen, Asahi Glass,Material ConneXion, Sunbrella, Élise Fouin, Pietro Travaglini, Kef e altri ancora. Special guest Stefano Boeri per 3M, con un’installazione tra architettura e scienza dei materiali, a favore della sostenibilità.

Tra le altre aziende attive in zona Tortona durante la Design Week Land Rover (via Forcella 7),Parrot (via Tortona 20), Miele (Opificio 31, via Tortona 31).

Prevista per giovedì 14 aprile una Open night in cui tutte le location rimarranno aperte fino a mezzanotte.
Inoltre in calendario una serie di tour gratuiti del distretto a cura dell’Associazione Tortona Area Lab.

Per informazioni e prenotazioni: