pasqua
PASQUA: un weekend all’insegna dell’arte e della cultura a Milano
PASQUA: tutte le mostre i musici civici da non perdere in città.

Un weekend Pasquale all’insegna dell’arte e della cultura: è quello che potrà trascorrere chi resterà a Milano per Pasqua, con alcune modifiche agli orari di apertura dei musei milanesi.

Da ricordare, per gli appassionati del collezionismo, anche il Mercatone dell’Antiquariato sul Naviglio Grande.

Diverse le mostre da vedere a Milano questo weekend, tra cui quella di Joan Mirò, che saranno aperte regolarmente sia il giorno di Pasqua che il lunedì di Pasquetta, dalle 9.30 alle 19.30.

pasqua

Mostre a Brera: Raffaello e Perugino

Un dialogo inedito, il maestro a confronto con l’allievo, in mostra due capolavori dell’arte italiana.

È in corso dal 17 marzo alla Pinacoteca di Brera la mostra “Raffaello e Perugino attorno a due Sposalizi della Vergine”. Le due opere saranno esposte insieme nella sala XXIV della Pinacoteca fino al 27 giugno prossimo, e si tratta di fatto del primo di una serie di appuntamenti di “dialogo artistico” voluti da James Bradburne, il nuovo direttore generale della Pinacoteca di Brera, nell’ambito del progetto che vuole riqualificare la “Grande Brera”.

Lo sposalizio della Vergine di Raffaello è una delle opere più rappresentative del museo milanese, Lo sposalizio della Vergine di Perugino arriva dal Musée des Beaux-Arts di Caen, e torna in Italia per la prima volta dopo oltre due secoli.

Primo Dialogo: Raffaello e Perugino attorno a due Sposalizi della Vergine

Pinacoteca di Brera, SALA XXIV

mar-dom: 8.30-19.15; (biglietteria: 8.30-18.40)

Prenotazioni per gruppi, scuole e singoli tel. 02 92800361

Mostre a Palazzo Reale: Umberto Boccioni

Debutta a Milano proprio in occasione del weekend di Pasqua la mostra Umberto Boccioni (1882-1916). Genio e Memoria. Apre a Palazzo Reale il 23 marzo e sarà visitabile fino al 10 luglio prossimo.

L’esposizione vuole celebrare, nel centenario della sua morte (avvenuta a soli 34 anni), il pittore e scultore italiano tra i protagonisti del Futurismo e dell’avanguardia italiana del primo ‘900.

In mostra a Palazzo Reale di Milano si possono ammirare 280 opere, tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d’epoca, libri e documenti inediti.

Umberto Boccioni (1882 – 1916). Genio e Memoria
Palazzo Reale
23 marzo ‐ 10 luglio 2016

lun: 14.30 – 19.30
mar – mer – ven – dom: 09.30 – 19.30
gio – sab: 09.30 – 22.30
Ultimo ingresso: un’ora prima della chiusura

call center 0292800821

Mostre fotografiche: Robert Doisneau a Monza

Robert Doisneau. Le merveilleux quotidien”: si chiama così la mostra dedicata al grande fotografo francese che si può ammirare all’Arengario di Monza fino al 3 luglio prossimo.

In esposizione circa ottanta fotografie originali che ripercorrono i primi quarantaquattro anni della carriera di Doisneau, che scattò la sua prima fotografia nel 1929, a soli diciassette anni. Al centro della sua opera, naturalmente, Parigi, la vita quotidiana nella Ville Lumière e i suoi fermenti. In mostra anche testi originali ed un video, mentre per tutta la durata dell’esposizione verranno organizzati eventi e incontri gratuiti dedicati a Doisneau e alla storia della fotografia.

Robert Doisneau. Le merveilleux quotidien
Arengario di Monza
Piazza Roma, Monza


Lunedì chiuso
Martedì, mercoledì e venerdì: 10.00-13.00 / 14.00-19.00
Giovedì: 10.00-13.00 / 14.00-22.30
Sabato, domenica e festivi: 10.00-20.00

Tel +39 02 36638600

Mostre a Spazio Wow: Il Piccolo Principe

L’essenziale è invisibile agli occhi”: il weekend di Pasqua a Milano è l’ultima occasione per visitare la mostra dedicata a “Il Piccolo Principe“ da Wow Spazio Fumetto.

L’amatissimo romanzo di Antoine de Saint-Exupèry, diventato di recente anche un film d’animazione, rivive in una inedita versione a fumetti realizzara da Enzo Jannuzzi: Il Piccolo Principe, una storia a fumetti vede l’esposizione in anteprima di 81 tavole disegnate seguendo fedelmente il testo originale in francese.

Il Piccolo Principe, una storia a fumetti

da martedì a venerdì, dalle ore 15 alle 19; sabato e domenica, dalle ore 15 alle 20 (lunedì chiuso)

Ingresso libero

27 febbraio-26 marzo 2016
Wow Spazio Fumetto
Viale Campania 12

Mostre Teatro alla Scala: Luca Ronconi

È stata inaugurata il 21 febbraio, a un anno dalla scomparsa di Luca Ronconi, la mostra con la quale il Teatro alla Scala omaggia il grande regista. “Luca Ronconi, il laboratorio delle idee”, è curata da Margherita Palli con Valentina Dellavia e si snoda in due sedi, al Museo Teatrale della Scala in Largo Ghiringhelli e presso i Laboratori del Teatro alla Scala ex Ansaldo di via Bergognone: l’esposizione vuole infatti ripercorrere i 24 spettacoli di Ronconi al teatro del Piermarini. Inserita nel palinsesto “Ritorni al futuro” del Comune di Milano, sarà visitabile fino al 24 maggio prossimo.

Luca Ronconi – Il laboratorio delle idee

Luca Ronconi dietro le quinte

Laboratori Scala Ansaldo, via Bergognone, 34

Luca Ronconi in scena

Museo Teatrale alla Scala, Largo Ghiringhelli, 1

Tutti i giorni 9 – 12 e 13.30 – 17


I Musei civici a Milano saranno aperti domenica con gli orari soliti, mentre resteranno invece chiusi il lunedì dell’Angelo, con l’eccezione del Museo del ‘900 che sarà visitabile nel pomeriggio.

Ecco dunque l’elenco dei musei civici di Milano aperti a Pasqua, visitabili dalle 9.00 alle 17.30:

  • Musei del Castello Sforzesco
  • Museo del Risorgimento
  • Palazzo Morando
  • GAM Galleria d’Arte Moderna
  • Museo Archeologico
  • Museo di Storia Naturale
  • Acquario
  • Museo Messina

La Casa Museo Boschi Di Stefano e la Cripta di San Giovanni in Conca  saranno invece aperte dalle 9.30 alle 17.30, dalle 9.00 alle 19.30 gli orari del Museo del Novecento, che sarà visitabile anche lunedì di Pasquetta dalle 14.30 alle 19.30.