MILANO DESIGN WEEK

MILANO DESIGN WEEK: boom di Instagram per il Salone Internazionale del Mobile.

MILANO DESIGN WEEK: dall’indagine di Blogmeter ecco i numeri sulle conversazioni, gli hashtag più utilizzati e i temi più discussi.

 

La 55° edizione del Salone Internazionale del Mobile si rivela un enorme successo anche sui social media. Blogmeter, azienda leader nella social media intelligence, ha monitorato il buzz online relativo al Salone del Mobile e al Fuorisalone e le  performance sui social network dei profili ufficiali della manifestazione e dei brand di design coinvolti nell’evento. Dall’indagine sono risultati complessivamente oltre 113 mila messaggi online per un totale di 51 mila autori unici. Un risultato rilevante se si pensa che è stato ottenuto in soli sei giorni di manifestazione.

La maggior parte delle citazioni, quasi 49.000 pari al 42% del totale, sono state raccolte su Instagram, rivelatosi il social più apprezzato dagli utenti per condividere immagini e momenti relativi all’esposizione in Fiera e ai numerosi eventi che si sono tenuti con il Fuori Salone. La seconda fonte di maggiore traffico è stata Twitter con circa 39 mila messaggi, seguita da Facebook che ha registrato circa 19 mila citazioni.

Il picco di conversazioni si è ottenuto il 13 aprile, con un passaparola online di circa 20 mila messaggi, giorno in cui la Torre Velasca si è colorata di rosso, in occasione dell’evento Audi City Lab  e le strade di Milano si sono affollate per il Design Pride promosso dal brand Seletti.

Gli hashtag più utilizzati sono stati quelli ufficiali della manifestazione#FuoriSalone2016 e #SaloneDelMobile  con rispettivamente 22.400 e 18.300 citazioni, ma ottiene un buon numero di citazioni anche il #BreraDesignDistrict (2.100).

Tra i temi più discussi sul web troviamo le nuove collezioni relative al mondo del design, il made in Italy, ma anche la Triennale di Milano che quest’anno ospita la XXI Esibizione internazionale dal titolo “Design After Design”. Da segnalare che l’inaugurazione del grande centro commerciale di Arese con l’attesissima apertura del primo store in Italia di Primark, ha generato grande entusiasmo tra gli utenti di internet, distogliendo per qualche ora l’attenzione dall’evento milanese.

MILANO DESIGN WEEK

La Milano Design Week è stata un’edizione molto social anche dal punto di vista delle performance dei brand di design su Facebook, Twitter e Instagram. Partendo dagli account ufficiali del Salone del Mobile, notiamo che il più coinvolgente è stato quello di Instagram con oltre 13.300 interazioni totali, a fronte di Facebook (4.600 interazioni) e Twitter (7.700). Il contenuto che ha generato più engagement è stato il post di lancio dell’evento. Su Facebook, a dominare per engagement durante l’intera settimana è Kartell con oltre 25 mila interazioni ottenute grazie ai 160 post, con cui ha promosso i suoi numerosi progetti e la nuova linea di prodotti Kartell Kids dedicata ai bambini. Al secondo posto per engagement, troviamo la pagina Facebook di Ikea Italia, mentre la pagina che ha acquisito il maggior numero di nuovi fan nel periodo di riferimento (quasi 16mila ) è Scavolini. Rispetto a Facebook, i numeri di Twitter sono decisamente più contenuti ma pur sempre significativi: in termini di unique impression, la Top 3 è costituita da Moroso, Natuzzi e Foscarini, mentre il tweet più coinvolgente appartiene ancora a Kartell. A concentrare le performance migliori, tuttavia, è Instagram dove oltre agli account di Ikea Kartell, con rispettivamente 36.500 e 32.000 interazioni, emerge l’account di Muuto Nordic che colleziona oltre 19.000 interazioni in sette giorni, mentre a incrementare maggiormente la propria community è Vitra con 5.600 nuovi follower.