POETRY BRIDGE

POETRY BRIDGE: l’iniziativa che diffonde la poesia a Milano.

POETRY BRIDGE: migliaia di cartoncini appesi conservano i versi dei partecipanti all’iniziativa “Pay with a Poem”

Una simpatica iniziativa dal 20 al 27 aprile trasforma il ponte sul Naviglio Grande di Milano in una installazione artistica che raccoglie brevi componimenti poetici.

Si tratta dell’antico ponte di ferro all’altezza di via Paoli che collega la sponda della Ripa con quella dell’Alzaia. E in questa settimana sarà ricoperto da più di quattromila poesie raccolte durante lo scorso evento “Pay with a Poem“, organizzato in occasione della Giornata Internazionale della Poesia il 21 marzo scorso. Durante questa iniziativa i partecipanti hanno pagato il loro caffè ,in uno dei bar aderenti, con un breve componimento, dando spazio alle emozioni e alla fantasia.

poetry bridge

Anche a Londra come a Milano la poesia è stata portata nel quotidiano, il poeta Robert Montgomery ha infatti usato i versi del “Pay with a Poem” anglosassone per dare vita all’Albero della Poesia, “Poetry Tree“, a Londra, nella Finsbury Avenue Square.

Oltre alle numerose poesie, sono stati attaccati altri cartoncini vuoti a disposizione di chi vorrà farsi ispirare dalla primavera e dal naviglio milanese che racchiude secoli di storia della città, come il trasporto del marmo che servì per la costruzione del Duomo.

Per chi ancora non lo sapesse, quest’anno riaprono le traversate sui navigli e sulla Darsena. Per ulteriori informazioni cliccare qui.