PARCHI A MILANO

PARCHI A MILANO: un occasione per stare a contatto con la natura.

PARCHI A MILANO: con la primavera scoprite o riscoprite il verde nella città.

Con le calde temperature primaverili che ci regala Milano in questi giorni e in occasione delle feste del 25 aprile e dell’1 maggio, viene voglia di stare all’aperto,di fare lunghe passeggiate e , perchè no, fare una corsa magari per scaricare la tensione magari per rimettersi in forma e lasciarsi alle spalle la pesantezza dell’inverno.

Milano offre tanti spazi verdi che possono ospitare i momenti in cui ci dedichiamo a noi stessi e ricerchiamo il contatto con la natura.

Che voi siate appassionati sportivi o neofiti di corse e camminate,vi proponiamo una serie di itinerari da scoprire o da riscoprire.

PARCHI A MILANO

  • Giardini Pubblici Indro Montanelli: Un luogo che risale al 1780 e che nel 2002 viene intitolato al noto giornalista. È il parco dei milanesi di corso Buenos Aires e di corso Venezia, al suo interno hanno sede il planetario, il Museo di Storia Naturale e una serie di edifici storici come Palazzo Dugnani.
  • Naviglio Grande: si parte dalla Darsena (cliccare qui per scoprire la navigazione sui navigli ), si percorre Alzaia Naviglio Grande, costeggiando vicolo Lavadai. Più avanti si raggiunge la chiesa di San Cristoforo.
  • Parco Lambro: un enorme parco storico nelle vicinanze delle fermate metropolitane verde di Udine, Cimiano e Crescenzago, è il più selvaggio di Milano. Al suo interno si può praticare jogging senza mai uscire, seguendo percorsi che attraversano aree dedicate allo sport, giochi per i più piccoli e laghetti. Ricco di spazi di soli alberi e collinette, amato dai milanesi ma da evitare gli spazi più isolati la sera.

PARCO NORD ;