Break in Jazz milano
Torna a Milano l’iniziativa musicale Break in Jazz 2016

Break in Jazz compie vent’anni ogni lunedì, mercoledì e venerdì dal 2 maggio al 2 giugno 2016 studenti e docenti dei Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado tornano a suonare gratuitamente dalle ore 13 alle 14 in piazza dei Mercanti.

Nata in piazza San Fedele, dietro il palazzo del Comune di Milano che promosse l‘idea insieme all’Associazione Culturale Musica Oggi, Break in Jazz si è poi trasferita in piazza Mercanti, divenuta la sede stabile di una delle manifestazioni di maggior successo all’aperto della metropoli lombarda. Lo testimoniano le migliaia di cittadini che, in pausa, all’ora di pranzo affollano uno degli angoli più belli e suggestivi della Milano medievale per ascoltare un ampio spaccato degli stili storici e delle prassi contemporanee del jazz, cioè il frutto del lavoro didattico e formativo dei Civici Corsi di Jazz, diretti da Musica Oggi e che sono oggi parte integrante della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, istituzione che rilascia titoli AFAM riconosciuti.

Il progetto coinvolge quasi centocinquanta studenti della scuola milanese, preparati da un corpo docente presente in modo attivo ai concerti, la cui musica (che spazia dal ragtimealle prassi contemporanee del jazz).

La ventesima edizione della rassegna presenta nei primi due concerti, lunedì 2 e mercoledì 4 maggio, le due band di riferimento della scuola: la Civica Jazz Band (da anni protagonista al Piccolo Teatro) con i suoi prestigiosi solisti e la direzione di Enrico Intra, e la Swing Band del clarinettista Paolo Tomelleri, in calendario anche venerdì 6 maggio, insieme a Paolo Peruffo, con uno sguardo al jazz degli anni Venti e al pianismo di derivazione ragtime. Il gran finale è in programma giovedì 2 giugno.

Break in jazz 2016 milano

Di seguito il programma completo di Break in Jazz 2016 :

  • Lunedì 2 maggio: Civica Jazz Band diretta da Enrico Intra, con Emilio Soana, Giulio Visibelli, Marco Vaggi, Tony Arco; ospite Franco D’Andrea
  • Mercoledì 4 maggio: Swing Band diretta da Paolo Tomelleri
  • Venerdì 6 maggio: Dal ragtime allo swing, a cura di Paolo Peruffo e Paolo Tomelleri
  • Lunedì 9 maggio: Jazz in Voices 1, a cura di Luigina Bertuzzi
  • Mercoledì 11 maggio: Old and New Sound, a cura di Mario Rusca
  • Venerdì 13 maggio: Jazz in Voices 2, a cura di Laura Fedele
  • Lunedì 16 maggio: La musica di Claudio Fasoli, a cura di Claudio Fasoli
  • Mercoledì 18 maggio: Electric Sound, a cura di Mino Fabiano e Giovanni Monteforte
  • Venerdì 20 maggio: Jazz Reportory 1: McCoy Tyner Compositore, a cura di Marco Vaggi
  • Lunedì 23 maggio: Workshop Ensemble diretto da Luca Missiti
  • Mercoledì 25 maggio: Jazz Reportory 2: i Song di Cole Porter, a cura di Lucio Terzano
  • Venerdì 27 maggio: La musica di Franco Cerri, a cura di Franco Cerri
  • Lunedì 30 maggio: European Jazz New Sound, a cura di Gianluca Barbaro; ospite Riccardo Bianchi
  • Mercoledì 1 giugno: Time Percussion diretto da Tony Arco
  • Giovedì 2 giugno: Coro dei Civici Corsi di Jazz diretto da Giorgio Ubaldi

 

Info: civijazz@associazionemusicaoggi.it