foro romano di milano
Apertura Straordinaria del FORO ROMANO di MILANO dal 4 al 10 Giugno

 

Dal 4 al 10 Giugno apertura straordinaria del Foro Romano di Milano , dalle ore 12 alle ore 17,30 . Scopri i biglietti combinati con la Cripta di San Sepolcro.

Un’occasione imperdibile per visitare la piazza dove passeggiarono Santi e Imperatori quali Costantino, Teodosio e Ambrogio.

Scendi nel cuore della Milano nascosta, dopo il grande successo della riapertura della Cripta di San Sepolcro e del Cortile degli Spirtii Magni, continua il nostro viaggio alla scoperta dei luoghi più inaccessibili della Pinacoteca Ambrosiana. In questa settimana, in via del tutto eccezionale, vieni a visitare il Foro Romano dell’antica Mediolanum situato sotto la Pinacoteca Ambrosiana, a pochi passi dalla Cripta.

Un’occasione imperdibile per ammirare Il lastricato della piazza dove passeggiarono personaggi quali gli imperatori Costantino, Teodosio e Sant’ Ambrogio.

 

Il foro sorge sulle fondamenta della Pinacoteca Ambrosiana, nell’area urbana attualmente compresa tra Piazza Pio XI, Piazza San Sepolcro e via della Zecca, che era la sede dei principali edifici pubblici: la Curia (luogo di riunione  del Senato locale), la Basilica (in cui era amministrata la giustizia), il Capitolium (il tempio dedicato alla “Triade Capitolina”: Giove, Giunone e Minerva) e le tabernae (negozi, botteghe artigiane, luoghi di ristorazione).

 

I reperti sono venuti alla luce durante i lavori di restauro della Biblioteca Ambrosiana, tra il 1990 e il 1992; la scoperta, del tutto occasionale, rivela una piccola parte della piazza del Foro. Il nuovo allestimento e’ ora in grado di mostrare una parte della pavimentazione, costituita da lastre di pietra bianca, detta ‘di Verona’ usata a partire dal 1* secolo dopo Cristo. Lungo un lato del lastricato invece è possibile notare un piccolo canale nel quale scorrevano le acque piovane e i gradini che conducevano alle botteghe e alle osterie.

 

Nel foro Romano di Milano hanno transitato diverse persone, dalle più umili a quelle di massima personalità che, da ogni parte del Mediterraneo transitano nella città, “Mediolanum”  voleva dire infatti la Terra di mezzo.

 

Con il passare del tempo, il fulcro di Milano si era spostato verso l’area della Cattedrale; di conseguenza, il Foro era caduto in disuso e progressivamente abbandonato; durante il medioevo furono infatti costruiti molti edifici che utilizzarono materiali provenienti dalla piazza forense, com’è il caso della Cripta di San Sepolcro.

 

Per arricchire la tua visita al Foro oltre alla possibilità di prenotare visite guidate con le principali guide turistiche di Milano, sarà a presente uno studente, in alternanza scuola-lavoro che potrà assisterti, dal Lunedì al Sabato, fornendoti utili informazioni, aneddoti e curiosità riguardo al luogo .

 

Foro Romano: ingresso in via dell’Ambrosiana

Aperto dal 4 al 10 giugno dalle ore 12 alle ore 17,30

Biglietti a partire da 3€ – presso la Cripta di San Sepolcro  (Piazza San Sepolcro)

 

Cripta di San Sepolcro: Piazza San Sepolcro

Cripta aperta tutti i giorni dalle 12 alle 20

www.criptasansepolcromilano.it

Per biglietti e prenotazioni:  – 340 4085729