PISCINE ALL'APERTO A MILANO

PISCINE ALL’APERTO A MILANO: proponiamo un elenco dei centri balneari aperti in città, i costi i giorni e gli orari di apertura, sperando che l’estate porti giornate di sole.

Il primo giorno d’estate ha portato il sole in città;con la speranza che rimanga il bel tempo vi indichiamo le piscine all’aperto, i costi e gli orari di apertura per potere passare una giornata in relax.

  • I centri balneari gestiti da MilanoSport rimarranno attivi fino al 28 agosto: si tratta delle piscine all’aperto di Argelati, Lido, Romano e Scarioni, della Cardellino (via del Cardellino 3), del Saini e della Sant’Abbondio (via Sant’Abbondio 12).
    Per tutti questi impianti l’orario di apertura è lo stesso, dalle 10.00 alle 19.00 (ad eccezione delle piscine Saini che, dall’8 giugno al 13 luglio, il mercoledì chiudono alle 20.30), ma i giorni di chiusura settimanale variano: Scarioni, Lido e Saini sono chiuse il lunedì, Cardellino e Argelati il martedì, Romano eSant’Abbondio il mercoledì. I prezzi degli stabilimenti di MilanoSport sono unificati: 7 euro in settimana e 8 euro il sabato, la domenica e festivi. Per i bambini dai 5 ai 12 anni l’ingresso è ridotto a 5 euro dal lunedì al venerdì e a 6 euro per il weekend e i giorni di festa.
  • La Piscina Caimi, sontuoso complesso degli anni ’30 che torna a vivere dopo la chiusura del 2007 e che, dopo il concerto inaugurale la sera del 22 giugno, apre al pubblico giovedì 23.
  • Per abbronzarsi in città senza fare il bagno, si può usufruire dei solarium delle piscine Arioli (via Venegoni 9),Cantù (via Graf 8), De Marchi (via De Marchi 17), Mincio (via Mincio 13), Murat (via Villani 2), Procida (via da Procida 20),Solari (via Montevideo 20) e Suzzani (via Beccali 7). A questi si aggiunge il solarium sempre gratuito della piscina Cozzi (viale Tunisia 35), allestito sul tetto dell’edificio.
  • Le piscine dell’Idroscalo sono differenti complessi che girano attorno al mare dei milanesi: si va dalle piscine Punta Est e La Villetta (aperte tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30, intero a 8 euro nei giorni feriali, 13 euro sabato, domenica, festivi e prefestivi) all’Acqua Play Kids Park per i più piccoli (aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00, ingresso 7 euro).
  • Sempre in città torna l’appuntamento con Aquatica Park, il parco divertimento acquatico in zona Quinto Romano. Qui, oltre a piscine e taboga che offrono divertimento ai più piccoli, ci sono anche nuove attrazioni: lo Spray Park, Human catapult, Zorb soccer e due campi da beach volley per i tornei. Durante l’estate il centro è aperto dalle 10.00 alle 19.00. Ingresso feriale 19 euro, festivo 23 euro. Bambini tra 100 e 140 cm di altezza, ingresso a 13 euro.
  • Fuori città le alternative sono diverse: c’è Aquaneva ad Inzago, dove tra ristoranti, centro ricreativo e giochi i bambini possono giocare dalle 10.00 alle 23.00 (le piscine sono accessibili fino alle 18.30 dal lunedì al mercoledì e fino alle 21.00 dal giovedì alla domenica; ingresso da 7 a 17 euro a seconda del giorno e dell’orario d’ingresso); c’è Aquaworld a Concorezzo, il più grande centro della Lombardia sia al chiuso che all’aperto, che rispetta il seguente orario estivo: da domenica a giovedì dalle 9.30 alle 21.30, venerdì dalle 9.30 alle 22.30, sabato dalle 9.30 alle 00.30 (costo dell’ingresso: 24 euro giornaliero e 16 euro il ridotto ridotto, sconti per ingressi serali o ad orari limitati); c’e il Beach Forum di Assago la piscina olimpionica da 50 metri aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00. L’ingresso costa 10 euro nei giorni feriali, 13 euro nei festivi.