lavori piazza san babila
MILANO, BLOCCO TRAFFICO PER CANTIERE M4: PIAZZA SAN BABILA CHIUDE PER 5 ANNI

Entrano sempre più nel vivo i cantieri in centro per il metrò 4 a Milano, all’ inizio sembrava inverosimile ma piazza San Babila diventerà di fatto chiusa alle auto. E così resterà almeno per i prossimi cinque anni. Il traffico verrà chiuso per permettere la realizzazione della stazione che sorgerà, in pratica, in largo Toscanini. Ci saranno alcune rivoluzioni viabilistiche anche in via De Amicis e in via Foppa.

Stop auto e moto, via i taxi.

Da martedì, per le auto, e da giovedì anche per moto e bici non si potrà più transitare da corso Venezia, corso Matteotti e corso Monforte verso corso Europa e via Borgogna e viceversa.

Qui si dovrà aprire il cantiere per la stazione, anche il posteggio dei taxi verrà trasferito in corso Monforte. Non è l’unica opera, peraltro, a gravare sul cuore della città: proprio qui, in via Borgogna, è aperto (ora fermo per un ricorso al Tar) il cantiere per un parcheggio sotterraneo.

Nelle prossime settimane si passerà poi alla chiusura di corso Europa. E il primo suggerimento arriva dalla Zona 1: “Bisogna informare di più su quello che succede come minimo sulle palizzate dei cantieri – dice il presidente di Zona 1, Fabio Arrigoni – e mettere una persona a dare informazioni. Inoltre avevamo inteso che corso Europa restava in parte percorribile, speriamo sia così”.

La campagna informativa.

Il Comune annuncia che da lunedì partiranno un volantinaggio in San Babila e una campagna informativa che prevede messaggi sui pannelli stradali e sui video nei mezzanini del metrò oltre a spot e newsletter. Inoltre è prevista la deviazione parziale di tre linee di autobus, la 54 (che fermerà in via Visconti di Modrone e via Larga) e delle due sostitutive M1 e M3. Sempre dalla prossima settimana ci saranno cambiamenti anche in zona via De Amicis, dove è prevista una fermata del metrò che per il 2022 collegherà San Cristoforo a Linate.

Il tragitto della 94.

Da mercoledì chiuderà per due mesi il primo tratto di via San Vincenzo, fino a via Sapeto. E così piazza Resistenza Partigiana.

Qui si dovrà costruire una nuova fognatura in vista del cantiere che tra non molto ingombrerà buona parte della Cerchia dei Navigli. Su questo la Zona 1 chiede alcune modifiche: “La 94 causa lavori verrà dirottata su via Ariberto – dice Arrigoni – ma lì ci sono due scuole e si creeranno problemi, sarebbe meglio spostare il bus su viale Papiniano”.

STAZIONE METROPOLITANA Colonne di San Lorenzo – De Amicis

Il cantiere di un’altra stazione della M4 che verrà realizzata in via De Amicis, impone la chiusura della via San Vincenzo, tra Via De Amicis e via Sapeto per i prossimi due mesi, a decorrere da mercoledì 29 giugno. Insomma, grandi cambiamenti per chi vive in queste zone della città, e a tutti coloro che dovranno attraversarle è richiesta un po’ di pazienza.

La Linea Blu congiungerà Milano est a Milano ovest – dal capolinea Linate al capolinea San Cristoforo – con 21 stazioni lungo un percorso di 15 chilometri