ZANZARE

ZANZARE: ecco un elenco di rimedi naturali contro i fastidiosi insetti e le ricette per spray fai da te e la realizzazione di candele repellenti.

Le zanzare sono il vero incubo dell’estate. Per evitare di utilizzare repellenti che possono essere dannosi per l’uomo, vi elenchiamo 7 rimedi naturali che vi permetteranno di vivere un’estate serena senza la scocciatura di ronzii e punture.

1) Oli essenziali
L’odore di alcuni particolari oli essenziali è molto fastidioso per le zanzare. I più efficaci contro questi insetti sono: l’olio essenziale di lavanda, di limone, di citronella e geranio. Questi odori sono in grado di disorientare le zanzare che, non appena lo sentono, vanno in stato confusionale e non sono più in grado di trovare la strada per aggredire le nostre braccia o gambe.
Mettete questi oli essenziali (diluiti con un po’ d’acqua) in barattolini o delle bottigliette di vetro, mettete degli stecchini (anche quelli da spiedino) dentro e poi capovolgeteli. In questo modo, l’odore si spanderà più forte nell’ambiente e, oltre a profumare la casa, terrà lontane le zanzare.

2) Limone e aceto
In un piatto mettete dell’aceto e dentro qualche fetta di limone fresco. L’odore molto intenso terrà lontani tutti gli insetti, zanzare comprese.

3) Candele fai da te
Per allontanare le zanzare usate gli oli essenziali di geranio, citronella e lavanda. Procuratevi della cera (sciogliendo una candela già pronta), stoppini e ferma stoppini, un barattolo di vetro per la marmellata e tappi di bottiglie di olio.
Ogni sera che passerete all’aperto, accendete la vostra candela fai da te per liberarvi dalle zanzare!

4) Piante sul terrazzo
Ci sono alcune piante che potete mettere alla finestra o sul terrazzo che terranno lontane le zanzare: provate con la menta, il basilico e la lavanda, coltivarle è facilissimo! Tra l’altro anche l’aglio è un ottimo repellente contro le zanzare: piantatelo sul terrazzo o in giardino e sarete salvi dalle punture.

5) Zanzariere
Il metodo più ecologico e meno faticoso in assoluto per combattere le zanzare? Installare su ogni finestra, ma anche su ogni letto, una zanzariera. Dovrete solo ricordarvi di chiuderle perché abbiano effetto!

6) Repellente per il corpo

Fate bollire due mazzetti di menta e uno di basilico per 20 minuti. Filtrate l’acqua e conservatela in frigo. Ogni sera, quando il sole tramonta, spalmatevi sulle braccia e sulle gambe il composto. Le zanzare vi staranno di certo alla larga.

7) Bat box
Mettete una casetta per pipistrelli fuori dalla vostra finestra (in commercio se ne trovano moltissime, anche al supermercato). Quando i pipistrelli abiteranno la tana che gli avete preparato, sarete salvi dalle zanzare!

CANDELE FAI DA TE:

Ecco come preparare in casa un mezzo efficace con le vostre mani e senza utilizzare pericolose sostanze chimiche!

Ecco cosa ti serve per iniziare:

  • 4 barattoli
  • 40 gocce di olio (da scegliere di cedro, lavanda, limone, menta piperita, eucalipto)
  • 2 limoni o lime
  • 8 rametti di rosmarino e menta
  • acqua
  • 4 candele

Partiamo, seguite queste indicazioni e il risultato è assicurato.

1. Inserite due rametti di rosmarino o menta per ogni barattolo.
2. Aggiungete una decina di gocce di olio per ciascun barattolo.
3. Inserite i pezzi di frutta nei barattoli.
4. Aggiungete l’acqua. Inserire le candele nel barattolo.
5. Cambiate il liquido ogni 4-5 giorni.

SPRAY ANTIZANZARE FAI DA TE:

Uno spray antizanzare fai da te è la risposta contro punture e bruciori. Provate a realizzarne uno completamente naturale ed ecologico per evitare di usare prodotti chimici che possono irritare la vostra pelle.

Per realizzare questo composto dovete innanzitutto comprare quattro oli essenziali diversi, il cui odore darà sicuro fastidio alle zanzare. Procuratevi, dunque, l’olio di citronella, menta, lavandageranio.

Come prima cosa recuperate un flacone di plastica con vaporizzatore (potete usarne uno vuoto che avete in casa, dopo averlo lavato). Versateci dentro 20 ml di alcool, che aiuta lo scioglimento degli oli essenziali, e 85 ml di acqua distillata, di quella che usate anche per il ferro da stiro.

Chiudete il flacone e agitatelo per mescolare alcool e acqua distillata. A questo composto aggiungete 20 gocce di olio alla citronella e 20 di olio di geranio e mescolate di nuovo il composto.

Se volete, potete aggiungere a questo composto base anche altri aromi: dalla lavanda alla menta, dal timo al basilico, al limone a seconda dei vostri gusti. In tutti i casi, aggiungetene 10 gocce allo spray di alcool, acqua, geranio e citronella (che devono essere sempre presenti).