MILANOARTEMUSICA

MILANO ARTE MUSICA 2016: il festival di musica antica e barocca torna in diversi luoghi della cià fino a fine agosto. Ecco il programma completo.

Da giovedì 7 luglio è partita la decima edizione di Milano Arte Musica, il festival internazionale dedicato alla musica antica e barocca in programma fino a giovedì 25 agosto. Il festival prevede quest’anno 24 date,28 programmi musicali e 35 spettacoli che animano le chiese e le sale del centro storico e della periferia milanese durante il periodo estivo. Il Festival porta in diversi luoghi della città musica antica unica nel suo genere.

La manifestazione è organizzata dall’associazione culturale La Cappella Musicale e dal Comune di Milano, con il contributo di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Fondazione Cariplo, Banca Popolare di Milano, A2A Spa, il patrocinio della Regione Lombardia e la collaborazione tecnica di ViviMilano, Radio Classica, Classic Voice e MilanoCard.

Di seguito elenchiamo tutti gli appuntamenti, orario, luogo e programma:

  • Giovedì 7 luglio, ore 20.30, Santa Maria della Passione: Händel all’italiana e Händel all’inglese con l’Accademia Bizantina, l’ensemble ravennate diretto da Ottavio Dantone. Partecipa il soprano norvegese Berit Solset. Omaggio a uno dei musicisti di massima espressione del Barocco musicale, Georg Friedrich Händel. Musiche di Handel, Purcell, Corelli, Avison.
  • Lunedì 11 luglio, ore 18.30 e 20.30, Chiesa di San Sepolcro (Biblioteca Ambrosiana): Enrico Casazza e La Magnifica Comunità in concerto. Esibizione dedicata ad Antonio Vivaldi.
  • Giovedì 14 luglio, ore 20.30, Chiesa di San Bernadino alle Monache: Camerata Musicae in concerto. Si celebraFrancesco Antonio Bonporti.
  • Lunedì 18 luglio, ore 20.30, San Maria della Passione: Tre Fedi un solo Dio, progetto musicale e vocale dedicato a tre grandi religioni monoteiste.
  • Mercoledì 20 luglio, ore 20.30, Basilica di San Simpliciano: European Union Baroque Orchestra – Händel e ai suoi colleghi a Londra. Musiche di Handel, Galliard, Babell, Sammartini, Geminiani.
  • Venerdì 22 luglio, ore 20.30, Chiesa di San Bernardino alle Monache: Un giorno a Napolicon Giuliano Carmignola (violino), Francesco Galligioni (violoncello), Ivano Zanenghi (liuto) e Riccardo Doni (clavicembalo). Musiche di Domenico Scarlatti, Nicola Matteis, Nicola Porpora, Emanuele Barbella e Antonio Vivaldi.
  • Lunedì 25 luglio, ore 20.30, Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa: Café Zimmermann e Lenneke Ruiten – Cantate e Concerti di Bach.
  • Mercoledì 27 luglio, ore 18.30 e 20.30, Chiesa di San Bernardino alle Monache: Anton Steck e Marieke Spaans in concerto. Il pubblico ascolta le Sonate per cembalo e violino di Bach.
  • Da venerdì 29 luglio a venerdì 5 agosto: in vari luoghi della città va in scena Cantantibus Organis – Buxtehude: Opera Omnia per Organo.
  • Lunedì 8 agosto, ore 20.30, Chiesa di San Pietro in Gessate: Europa Galante – Antonio Vivaldi: Le Quattro Stagioni. Con il violinista Fabio Biondi. Musiche di Vivaldi, Corelli, Geminiani e Locatelli.
  • Mercoledì 10 agosto, dalle 10.30 alle 16.30, Coro di San Maurizio al Monastero Maggiore: Visite e Momenti Musicali in San Maurizio. Con gli Allievi dell’Istituto di Musica Antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado sia, per la prima volta, dagli Allievi del Corso di Teatrodanza della Civica Scpruola di Teatro Paolo Grassi.
    Sei turni: ore 10.30, 11.30, 12.30, 13.30, 14.30 e 15.30), con esecuzione di brani strumentali e vocali di autori del Cinque-Seicento (Cima, Gabrieli, Frescobaldi, de Macque, Sances, Trofeo, Monteverdi, Cavazzoni). Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria 02 76317176, entro martedì 9 agosto.
  • Venerdì 12 agosto, ore 20.30, Basilica di Santa Maria della Passione: Il Giardino Armonico – La Morte della Ragione. Musiche di Agricola, Mainerio, van Ghizeghem, Preston, Ruffo, Monteverdi e Gabrieli.
  • Martedì 16 agosto, ore 16.30, 18.30 e 20.30, Basilica di Santa Maria della Passione (Sala Capitolare del Bergognone): A due liuti con Francesco Tomasi e Fabrizio Carta.
  • Giovedì 18 agosto, ore 18.30 e 20.30, Chiesa di San Bernardino alle Monache: Bob van Asperen omaggia Froberger. Si celebra Johann Jakob Froberger. A rendere omaggio ad uno dei maggiori musicisti del suo tempo, uno dei suoi massimi interpreti, Bob van Asperen, che eseguirà al clavicembalo alcune tra le Toccate, Lamenti e Fantasie del musicista tedesco.
  • Lunedì 22 agosto, ore 20.30, Chiesa di Santa Maria delle Grazie: Ensemble Amarcord – Dalle tenebre alla luce. Saranno eseguiti brani di Tallis, Ludwig, Dietrich, Stahel, Poulenc, Orff, oltre ai brani scritti per Amarcord da Ivan Moody e Sidney Marquez Boquiren.
  • Martedì 23 agosto, ore 18.30 e 20.30, Basilica di Santa Maria della Passione (Sala Capitolare del Bergognone): Mozart: Lieder e Sonate, con L’Astrée.
  • Venerdì 25 agosto, ore 20.30, Basilica di Santa Maria della Passione: Ensemble Stile Antico – With the Voice of Melody. Opere di Gibbons, Byrd, Tallis, Ramsey, Muhly. Omaggio anche a William Shakespeare, con le musiche di Huw Watkins per The Phoenix and the Turtle e di Nico Muhly per Gentle sleep, tratto dalla II parte del dramma storico Enrico IV.

Il costo del biglietto per i concerti è di 10 euro (posto unico).

Ingresso gratuito mercoledì 10 agosto, e all’incontro di venerdì 29 luglio (ore 19).

Appuntamenti da venerdì 29 luglio a venerdì 5 agosto: posto unico 5 euro.

Vendita dei biglietti sul posto, secondo disponibilità, 40 minuti prima di ogni concerto e presso la segreteria parrocchiale di Santa Maria della Passione (via Conservatorio 16) dal lunedì al venerdì dalle 9.15 alle 12.00.

Per info: 02 76317176.