CINEMA GRATUITO

CINEMA GRATUITO: parte martedì 19 luglio la rassegna che offre gratuitamente quattro grandi successi cinematografici. Ecco il programma.

Parte la rassegna cinematografica gratuita “Il Cinema Altrove” a cura di Maurizio Casula: grandi classici, film recenti e cortometraggi. L’ingresso è alle 21.15 ed è gratuito. I film sono presentati da critici della associazione Critici Lombardia.

Ecco il programma completo:

  • Martedì 19 luglio
    Gli aristogatti (animazione, Usa, 1970; regia di Wolfgang Reitherman)
    Madame Adelaide, una ricca attrice a riposo ormai sulla strada della vecchiaia, nomina eredi universali i suoi quattro gatti. Il maggiordomo Edgar, destinato a sua volta ad ereditare le intere sostanze alla morte dei gatti, e ansioso di mettere al piu’ presto le mani sulle ricchezze della padrona, decide di sbarazzarsi degli incomodi concorrenti a quattro zampe.
  • Mercoledì 20 luglio
    Steve Jobs (biografico, Usa, 2015; di Danny Boyle; con Michael Fassbender, Kate Winslet, Sarah Snook, Seth Rogen, Jeff Daniels)
    Dietro le quinte della rivoluzione digitale, nei backstage dei lanci dei tre prodotti più rappresentativi nell’arco della carriera di Jobs: dal Macintosh nel 1984 alla presentazione dell’iMac nel 1998, per tratteggiare un ritratto intimo dell’uomo geniale che è stato il suo epicentro.
  • Martedì 26 luglio
    Il ponte delle spie (storico, Usa, 2015; di Steven Spielberg; con Tom Hanks, Mark Rylance, Alan Alda, Amy Ryan, Billy Magnussen, Eve Hewson)
    A Berlino, quello che oggi è noto come Ponte di Glienicke, un tempo univa la zona est e quella ovest ed era chiamato Ponte delle Spie. Il soprannome gli viene dal fatto di essere stato spesso teatro di scambi di prigionieri tra i servizi segreti americani e quelli della Germania Est. Un famoso avvocato di Brooklyn si ritrova al centro della Guerra Fredda quando la Cia lo ingaggia per un compito quasi impossibile: la negoziazione per il rilascio di un pilota statunitense abbattuto nei cieli dell’Unione Sovietica mentre volava a bordo di un aereo spia U2.
  • Mercoledì 27 luglio
    La donna che visse due volte – Vertigo (thriller, Usa, 1958; di Alfred Hitchcock; con James Stewart, Kim Novak, Barbara Bel Geddes, Tom Helmore)
    L’agente di polizia John Ferguson ha una certa predisposizione alle vertigini, e tale sua particolarità è causa di un incidente che provoca la morte di un suo collega: in seguito a questo fatto Johnny dà le dimissioni. Un suo amico, Galvin Elster, lo incarica di vigilare sulla propria moglie Madeleine, la quale da qualche tempo si comporta in modo strano. I suoi atteggiamenti sembrano dar credito ad un’incredibile supposizione: che in Madeleine riviva lo spirito di una sua bisnonna morta suicida in tragiche circostanze. Johnny si rifiuta di credere a tale assurdità, ma non riesce a trovare una spiegazione logica di quanto ha modo di accertare.

Villa Banfi;Piazza Visconti, 9;Rho, Milano.