lego milano piazza cordusio
Piazza Cordusio la scultura fatta interamente di Lego

In piazza Cordusio a Milano è stata creata una nuova scultura Lego realizzata dall’artista Riccardo Zangelmi: due grandi mani, costruite con più di 130 mila mattoncini, per accogliere e proteggere un albero. In questo modo l’azienda danese ha voluto promuovere l’evento ‘Lego build the change 2016’, che ha come obiettivo ispirare i bambini, i costruttori del domani, a sviluppare la loro capacità creativa e a immaginare un futuro più sostenibile.

La scultura promuove anche la manifestazione Lego Build The Change 2016, che si svolgerà sabato 30 luglio (dalle 11 alle 20) e domenica 31 luglio (dalle 10 alle 18) a Lecco, presso il Polo territoriale di Lecco (Politecnico di Milano). L’evento, rivolto ai bambini e alle loro famiglie, avrà un nuovo tema: «Costruisci la tua casa sostenibile». (Ingresso libero).

L’intento dell’inziativa è quella di regalare un’esperienza unica nel suo genere dando voce ai più piccoli che, attraverso la propria creatività e immaginazione, potranno costruire la loro casa sostenibile utilizzando migliaia di mattoncini colorati. Una casa che rispetti l’ambiente, che utilizzi materiali sostenibili, che usi fonti di energia rinnovabili o che abbia tanti spazi verdi.

lego milano

Le piccole opere dei bambini verranno in seguito presentate in una grande esposizione e diventeranno fonte di ispirazione per un team del Politecnico che raccoglierà idee le quali potranno diventare tema di workshop, di studio o potrebbero anche dare vita a un progetto reale del Politecnico.