nottedisanlorenzo
AGENDA EVENTI MILANO
NOTTE DI SAN LORENZO: dove vedere le stelle cadenti a Milano e in Lombardia.

Notte di San Lorenzo: le notti migliori da mercoledì 10 a sabato 13 agosto. Tantissimi Eventi in programma.

Come ogni anno la Terra, nel suo moto di rivoluzione attorno al Sole, è entrata in quella zona della sua orbita dove sono concentrati i residui lasciati dal passaggio della cometa Swift-Tuttle, che periodicamente incrocia la traiettoria del nostro pianeta (l’ultima volta è successo nel 1992).

Le piccole particelle (alcune inferiori al millimetro) lasciate nello spazio dall’astro chiomato, penetrando nell’atmosfera terrestre ad altissima velocità, si surriscaldano per l’attrito con l’aria e si incendiano, bruciando e dando origine al fenomeno delle stelle cadenti.

Quest’anno gli esperti prevedono che la pioggia stellata possa raggiungere le cento meteore per ora, addirittura centocinquanta e più secondo alcuni astronomi.

Il picco massimo è previsto nelle notti tra l’11 e il 12 e il 12 e il 13:con stime più realistiche, e osservando in luoghi molto bui, lontani da luci artificiali e dalle città, i più fortunati riusciranno a vedere anchecinquanta o sessanta stelle cadenti ogni ora.

Ma già da questo fine settimana, tempo permettendo, saranno visibili numerose avanguardie dello sciame principale.


Ma dove vedere le stelle cadenti a Milano e in Lombardia?

I luoghi meno illuminati e più isolati sono quelli ideali per ammirare in tutto il suo splendore il fenomeno delle stelle cadenti. Non mancano tuttavia gli eventi a tema: dalle osservazioni guidate del cielo alle degustazioni di vino. Ecco un po’ di consigli sparsi per la regione.

A Milano per iniziare ad andare a caccia di stelle si può partire dal Parco delle Cave, con l’ormai tradizionale l’appuntamento astronomico alla Cascina Linterno: sabato 6 agosto, a partire dalle 20.30, si svolge l’incontro Aspettando la Notte di San Lorenzo: la Sinfonia dei Pianeti nell’Anno delle Onde Gravitazionali, a cura di Igor Proverbio; poi, tutti col naso all’insù per osservare la volta stellata sdraiati sui prati dell’antica Marcita o con i telescopi e la conduzione scientifica di esperti astrofisici (meglio comunque portare qualcosa su cui stendersi). La partecipazione è libera con contributo di cortesia, la prenotazione è gradita.

La notte di San Lorenzo, mercoledì 10 agosto, si può ammirare il cielo di Milano da un punto privilegiato, aspettando le stelle cadenti sulla Highline Galleria: il percorso sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II resta aperto fino a tardi per ospitare una visita guidata ad alta quota alle 22.30, con possibilità di ammirare il cielo notturno in attesa di esprimere un desiderio. La visita costa 21 euro, con prenotazione obbligatoria.

Usciamo da Milano e spostiamoci a Gornate Olona, nel varesotto, dove ad aprire le sue porte nella notte di San Lorenzo è il Monastero di Torba: mercoledì 10 agosto, dalle 21.00, ci si puòsdraiare sul prato che circonda il complesso monastico per contemplare il cielo stellato lontano dalle luci della città (non occorre portare nulla da casa: teli e plaid vengono messi a disposizione); fino alle 22.30 si può anche approfittare di visite guidate alla struttura, sia per adulti che per bambini. La serata è organizzata dal Fai – Fondo Ambiente Italiano e costa 6 euro.
Chi vuole può anche cenare al ristorante La Cucina del Sole, interno al monastero (prenotazione obbligatoria, per info 0331 820301).

Torniamo a Milano per la serata di giovedì 11 agosto: alla Chiesa di San Lorenzo è in programma il Monluè Shooting Star Party. A partire dalle 21.00 ci si ritrova sui prati del parco per osservare le stelle a occhio nudo, romanticamente sdraiati con lo sguardo al cielo.

A Varese, nel Parco di Villa Toepliz, l’Osservatorio Astronomico Schiaparelli organizza nella serata di venerdì 12 agosto un’ osservazione guidata con telescopi delle Perseidi, delle costellazioni estive, della Luna e dei pianeti; si inizia alle 23.00, con partecipazione libera e gratuita.

A Cecima, in provincia di Pavia, l’Osservatorio Astronomico Ca’ del Monte propone per la Notte di San Lorenzo il concerto sotto le stelle Anton Mobin + Riipus, seguito dall’osservazione notturna al telescopio del cielo: appuntamento per mercoledì 10 agosto alle ore 21.30. Nelle due sere successive – giovedì 11 e venerdì 12, sempre alle 21.30 – si svolgono invece gli incontri con videoproiezioni Perseidi e altri sciami meteorici e Le stelle cadenti, che si concludono con l’osservazione guidata della volta celeste. L’ingresso all’Osservatorio costa 10 euro (ridotto 6 euro fino a 13 anni, gratis sotto i 6 anni).

Spostandoci in provincia di Bergamo, a Brembate di Sopra, il campo sportivo accanto alparco astronomico La Torre del Sole ospita cinque serate dedicate all’osservazione guidata del cielo sia con telescopi portatili, sia ad occhio nudo: appuntamento da martedì 9 a sabato 13 agosto, alle 21.15; il costo dell’iniziativa è di 9 euro (ridotto 6 euro per bambini 4-10 anni, over 65 e disabili) e la prenotazione è consigliata (per info 035 621515).

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la manifestazione nazionale Calici di Stelle, che propone cene e degustazioni di vino abbinate all’osservazione del cielo di San Lorenzo. Tra gli eventi vicini a Milano, segnaliamo: nel pavese, mercoledì 10 agosto brindisi panoramici e caccia alle stelle cadenti a Montalto, località Belvedere (per info 0383 870121) e Canneto, località Casa Guidotti (per info 0385 88021), mentre a Santa Giuletta è in programma una settimana non stop da sabato 6 a domenica 14 agosto (per info 334 5987952).
Ancora mercoledì 10 agosto, Calici di Stelle è anche nel centro storico di Sondrio (per info 0342 526320) e a Mantova nei giardini di Palazzo Gonzaga (per info 0376 839431).