ILTEMPODELLEDONNE

IL TEMPO DELLE DONNE 2016: tre giornate di incontri con personaggi dello spettacolo con riflessioni sui temi di amore, sesso e relazioni.

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre alla Triennale di Milano si terrà il “Tempo delle Donne 2016″ una rassegna di incontri gratuiti a cura del Corriere della Sera. La festa-festival propone tre giornate ricche di eventi tra conferenze, spettacoli e laboratori con personalità straniere e italiane e avrà come tema “Sesso e Amore”.

La serata vedrà una riflessione,anche ironica, su coppie, sentimenti e relazioni; amore, sesso e rapporti saranno visti da più angolazioni.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti (l’iscrizione è necessaria solo quando segnalata sul programma). Ecco i protagonisti e il programma delle tre serate.

Venerdì 9 settembre prenderanno parte Paola Cortellesi, Luciana Littizzetto e Franca Valeri all’incontro Donne, uomini, sesso & amore: andiamo a cominciare, ridendoci su. In serata sarà presente anche Malika Ayane, intervistata da Pasquale Elia. Nel primo pomeriggio parlerà anche la ministra alle Riforme Maria Elena Boschi (Dalla lotta contro la violenza a una vita #parimerito). A seguire, Matteo Persivale intervista Jay McInerney autore di La luce dei giorni (Bompiani).

Sabato 10 settembre tra gli ospiti ci sarà Maria De Filippi, che interviene insieme a Elisa ed Emma in Molto più che amici. Le relazioni sentimentali nel nostro immaginario quotidiano. Sul palco anche la schermitrice italiana fresca di medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio 2016, Elisa Di Francisca. Con lei la judoka Rosalba Fornicini e la pugile Irma Testa. E poi i cantanti Francesco Renga, Francesca Michielin, Noemi e Paola Turci, che danno vita allo spettacolo musicale Il mio canto libero. Perché anche quest’anno #libertaepartecipazione. In serata c’è anche la Women Night Run, motoraduno e sfilata per le strade del centro di Milano.

Domenica 11 settembre interverrà tra gli altri Eros Ramazzotti, all’interno dell’incontro Se il macho diventa micho. Uomini incerti, tra un immaginario erotico spinto e la chiamata alla femminilizzazione, e Giuliano Sangiorgi in Per non lasciarci così. Non poteva non mancare l’uomo del momento: Fabio Rovazzi, cantante milanese di Andiamo a comandare. In serata anche la performance satirica di Geppi Cucciari, Niente sesso siamo sarde. Sul palco anche Cristiana Capotondi, con il regista Pupi Avati, cene, scenette e scenate da un matrimonio: è possibile restare insieme a lungo nel tempo ed essere felici?