curiosità milano posti romantici
CURIOSITA’: dieci posti incantevoli dover portare la dolce metà.

 Curiosità dei posti da ammirare almeno una volta nella vita se si viene a Milano.

Milano, la città della moda, degli aperitivi e di Piazza Affari, ma non solo: considerato il centro italiano della ‘frenesia’ e del lavoro, il capoluogo lombardo nasconde decine e decine di luoghi romantici, dai panorami imperdibili, da visitare con un amico o ancor meglio con il proprio partner. Ecco svelata la curiosità.


curiosità posti romantici milano

TOP TEN POSTI ROMANTICI MILANO

#1 Pinacoteca di Brera
Al primo posto non poteva mancare la Pinacoteca di Brera, la galleria nazionale d’arte antica e moderna, collocata nell’omonimo palazzo del capoluogo lombardo.

Considerata un vero e proprio vanto per la città, il museo espone una delle più celebri raccolte italiane di pittura, dove poter ammirare autentici capolavori, dal Mantegna, al Caravaggio, a Piero della Francesca. Se siete amanti dell’arte, vi trovate nel posto giusto: un luogo ricco di mistero e colmo di passione, da visitare assieme alla propria metà in una serata romantica.

#2 Piazza San Fedele
In seconda posizione, troviamo la romanticissima Piazza San Fedele, situata all’interno dell’area pedonale nel pieno centro di Milano. Il largo prende il suo nome dalla cinquecentesca chiesa di San Fedele, situata sotto Palazzo Marino, e custode del monumento ad Alessandro Manzoni, la cui casa di famiglia è situata nella vicina piazza Belgiojoso.

Un luogo che da sempre attira gli innamorati, forse per l’atmosfera creata dagli eleganti palazzi, forse per l’assenza delle auto, ma le panchine di questa Piazza si rivelano essere ottime compagne di serate romantiche.

#3 Vicolo dei lavandai
Se, invece, per il vostro appuntamento a Milano, volete rivivere l’atmosfera di una cartolina ottocentesca, il posto adatto è il Vicolo dei Lavandai, nella caratteristica zona dei Navigli, a pochi passi dalla casa della poetessa Alda Merini. Il vicolo, dedicato ai lavandai, (non alle lavandaie, poiché nell’Ottocento erano gli uomini ad occuparsi del lavaggio dei panni e non le donne), offrirà ai più passionevoli una camminata di altri tempi, facendo dimenticare ogni pensiero cattivo della giornata in compagnia dell’ amore.

#4 Arco della Pace
Come poteva mancare l’incantevole Arco della Pace? un angolo nel cuore della città, dove poter passeggiare e ammirare l’opera trionfale? Situato nel centro della vasta area di piazza Sempione, l’opera venne progettata da Luigi Cagnola nel 1807, e vide fare l’ingresso trionfale a Napoleone III e a Vittorio Emanuele II l’8 giugno 1859. Basterà sedersi su una delle panchine lì situate, per essere investiti da un senso di “pace”, e perché no, di passione, assieme alla propria dolce anima gemella.

#5 Colonne di San Lorenzo
Al quinto posto, non potevano mancare le colonne di San Lorenzo, una vera istituzione di Milano, dove ammirare le trionfali colonne medievali. Chi non ha mai desiderato passeggiare tra le sedici colonne, ognuna alta circa 7 metri e mezzo, mano nella mano con qualcuno? Un percorso suggestivo che conduce fino a Porta Ticinese, a cavallo tra l’ antico e il moderno, appuntamento fisso per le coppie doc.

#6 Villa Reale
In sesta posizione, l’imperdibile Villa Reale a Milano, più conosciuta come Villa Comunale: l’edificio, che oggi è un’importante sede museale, evoca periodi ormai lontani, fatti di grande lusso e sfarzo. Capace ancora di incantare e solleticare le emozioni di chi la visita, vede nel vasto giardino della Villa  un laghetto, al cui centro è stata edificata una sorta di tempietto, da cui ammirare in tutta la sua maestosità la struttura. Sotto quel tempietto non si contano più i baci che innamorati di qualsiasi età si sono scambiati negli anni.

#7 Naviglio Pavese
Come poteva poi mancare il Naviglio Pavese, il canale navigabile che unisce Milano a Pavia e fa parte del sistema dei navigli di Milano. Una passeggiata a due passi dall’acqua, che unisce romanticismo e bellezza, tappa d’obbligo dei romanticoni, che con i suoi ponti e gli edifici che lo circondano, regala indubbie suggestioni e armonie, specialmente al calar del giorno.

#8 Tram Ristorante Atmosfera
All’ottavo posto, fra i più originali e gettonati del momento, c’è il Tram Ristorante Atmosfera: un tram del 1928 arredato a ristorante, che viaggiando tra alcune delle più belle vie della città, offre uno spettacolo assolutamente non convenzionale. Tra una portata e l’altra, infatti, potranno sfilarvi davanti agli occhi il Duomo, il Castello Sforzesco, Porta Garibaldi e Santa Maria alle Grazie.

#9 Piazza Gae Aulenti
Alla nona posizione, l’innovativa Piazza Gae Aulenti, la piazza situata a ridosso della Stazione Garibaldi, che permette di ammirare un ottimo panorama dello skyline di Milano, come il palazzo della giunta regionale lombarda, la Torre Diamante, il Grattacielo Pirelli e tutti i nuovi palazzi del Progetto Porta Nuova. Ideale per le coppie che amano la modernità,che potranno stendersi sulle panchine per ammirare il cielo milanese.

#10 Terrazze del Duomo e Torre Branca
In ultima posizione, ma non per importanza, non poteva mancare la passeggiata fra le guglie del Duomo, specialmente durante un bel tramonto: turisti da tutto il mondo vengono ogni giorno a Milano per godere di una della parti più suggestive della Cattedrale, tanto che la stessa Veneranda Fabbrica offre la possibilità di vistare le Terrazze del Duomo, proprio nel tardo pomeriggio, per compiacersi dei colori e dell’atmosfera della città, insieme a chi si ama.

Per quanto riguarda la Torre Branca, disegnata da Gio Ponti, la torre alta  più di 100 metri è considerata una vera opera d’arte, “in cui l’architettura moderna e la tecnica nuova trovano un punto di contatto”.