COMUNE DI MILANO

COMUNE DI MILANO: annunciate dal sindaco nuove assunzioni a Palazzo Marino, si cercano giovani soprattutto con competenze informatiche.

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha annunciato, durante la conferenza stampa sulla riorganizzazione del comune di Milano, che presto verranno presentati i bandi per l’assunzione di trecento nuovi lavoratori.

L’idea del “nuovo” comune nasce dalla necessita di “svecchiare” – ad ora solo il 12% dei dipendenti ha meno di quaranta anni – e di snellire il personale: scomparirà ad esempio la figura del vicedirettore generale. C’è bisogno, soprattutto, di trovare lavoratori con competenze specifiche, su tutte capacità digitali e conoscenza dell’inglese.

Per ora non è chiaro quali sono le figure che verranno ricercate.  Ha detto il sindaco “Vogliamo assumere i giovani con competenze specifiche per avere nuove forze, in particolare sugli elementi di debolezza della macchina comunale, come il settore digitale”.

I bandi per l’assunzione dei trecento nuovi lavoratori saranno pronti e presentati entro giugno.