RUBENS A PALAZZO REALE

RUBENS A PALAZZO REALE: dal 26 ottobre al 26 febbraio arriva la mostra del pittore fiammingo che soggiornò in Italia dal 1600 al 1608.

Milano ospita a Palazzo Reale dal 26 ottobre al 26 febbraio una mostra di 40 opere del pittore fiammingo Pieter Rubens che ha permesso anche di approfondire i rapporti del pittore con l’Italia, dove soggiornò dal 1600 al 1608 e fu molto apprezzato.

Le tele arrivano da importanti musei, come l’Ermitage di San Pietroburgo, il Prado di Madrid, la Gemaldgalerie di Berlino, la collezione del Principe del Liechtenstein e gli italiani Musei Capitolini, la Galleria nazionale di Arte Antica di Roma, la Galleria Borghese, gli Uffizi e la Galleria Palatina di Firenze, Palazzo Ducale di Mantova, il Museo Archeologico di Napoli.

Tra i capolavori esposti troviamo “Saturno che divora uno dei suoi figli”, “San Gregorio con Santa Domitilla, San Mauro e San Papiniano”, “Ritratto della figlia Clara Serema”.

Oltre alle opere del grande esponente del barocco europeo, sono presenti i lavori di una trentina di artisti italiani dello stesso periodo, che trovarono in lui un riferimento.