EAST MARKET MILANO

EAST MARKET MILANO: Nuovo appuntamento per East Market, il mercatino delle pulci milanese dedicato ai privati dove tutti possono vendere, comprare e scambiare che questo mese compie due anni.

Ventuno edizioni mensili, due speciali natalizi, due East Market dedicati allo street food, uno speciale Salone del Mobile e la recente apertura del locale East Market Diner, tante le attività e i numeri raggiunti dal primo market a oggi. Una stima di 3000 espositori coinvolti e circa 250.000 visitatori che in questi anni hanno animato i padiglioni dell’ex complesso industriale di Lambrate. Presenze da tutta Italia, spesso anche dall’Europa e un crescente interesse da parte nei media nazionali e internazionali.

Anche per domenica 20 novembre la ricetta vincente non cambia: ingresso gratuito dalle 10 alle 21, 250 espositori tra i migliori che hanno partecipato a East Market in questi due anni con le loro migliaia di oggetti dal vintage al riciclo, dalle rarità al modernariato che colorano gli oltre 6000 mq espositivi tra via Ventura e la nuova area di via Massimiano.

Proprio in questa nuova sezione saranno concentrati gli espositori handmande e l’East Market Art Department, giunto al suo quarto appuntamento. Nel suggestivo scenario di archeologia industriale, cinque artisti si esibiranno a mano libera con diverse tecniche, usando pennarelli, acrilici e vernici, dando libero sfogo a diversi stili e idee.

Oltre ai fedelissimi Alt Means Old, LetTErARiUm, L’ho Sgabello, Anna in Soffitta, Happy Books, Dannyru Vintage e molti altri, ci saranno anche tre nuovi espositori presenti per la prima volta da East Market. Massimo Combi, un appassionato collezionista di giocattoli Anni ’70, ’80 e ’90. Dai Puffi ai Masters of the Universe passando per le Tartarughe Ninja, Voltron, il Grillo parlante o gli Snorky.

Continua a leggere