SERRAVALLE SCRIVIA

SERRAVALLE SCRIVIA: ha riaperto l’outlet con 65 nuovi negozi tanti nuovi servizi e un grande ponte panoramico in vetro. Con i 250 negozi si conferma il più grande d’Europa.

Serravalle Scrivia ha inaugurato giovedì con 65 nuovi negozi e si conferma il più grande d’Europa. La nuova espansione ha portato più di 500 assunzioni ed ora l’outlet è pronta «per affrontare nuove sfide, offrendo più vetrine, più camerini, più attenzione al gusto». Inoltre spiegano dal marketing della struttura: «Abbiamo cercato di migliorare gli aspetti deboli. Ad esempio il food, aggiungendo corner e ristoranti di livello, con attenzione anche al territorio»

C’è Bonetti, la gelateria che arriva da Firenze, poi Wok (ristorante asiatico), Obicà, il corner di Dolci Terre dedicato ai prodotti delle colline che circondano l’area. C’è anche Ham Holy Burger, famoso a Milano per gli hamburger tailor made. Come nuovi servizi c’è una nuova sartoria, il parrucchiere Coppola, il servizio di personal shopper, un assistente dedicato che consiglia abiti e accessori, ma lo fa lontano dai camerini e dal negozio, in una sitting room privata e un parcheggio vip per i clienti più esigenti. Inoltre c’è il wi fi ovunque.

 «Abbiamo pensato a questo sviluppo per ampliare l’offerta, che ora riguarda un pubblico più vasto. Perché più accessibile – spiega il direttore marketing, Marco Fossati -. Non abbiamo aperto una nuova zona dedicata al lusso, l’idea è esattamente opposta: abbracciare una clientela più eterogenea possibile. E più giovane».

Ma quali negozi nuovi ci sono?Continua a leggere per scoprirlo…