whatsapp
WhatsApp annuncia le videochiamate: ecco come funzionano.

Whatsapp allarga il mercato delle videochiamate alla quasi totalità dei sistemi operativi presenti sugli smartphone.

Dopo le chiamate vocali WhatsApp fa un ulteriore passo annunciando ufficialmente la nuova funzione per videochiamare i propri contatti.

Le videochiamate erano già arrivate su Facebook Messenger e Duo, l’app di messaggistica di Google, ma la novità per WhatsApp era attesa da tempo e segna un giro di boa per questa tecnologia.

Nel corso dei prossimi giorni, infatti, più di un miliardo di utenti potranno effettuarle su Android, iPhone o Windows Phone. WhatsApp, in questo modo, allarga il mercato delle videochiamate alla quasi totalità dei sistemi operativi presenti sugli smartphone.

whatsapp-videochiamata


Come faccio a videochiamare con WhatsApp?  

WhatsApp punta a rendere le comunicazioni semplici e veloci, a partire dal lancio di una videochiamata.

Per farlo, infatti, basta entrare in una chat con uno dei nostri contatti e cliccare sul pulsante a forma di cornetta del telefono (lo stesso con cui già ora si possono avviare le telefonate con la tecnologia VoIP, cioè via internet).

A questo punto WhatsApp ci chiederà se preferiamo avviare una semplice telefonata o una videochiamata. E il gioco è fatto.

Per sfruttare le videochiamate su WhatsApp bisogna utilizzare la versione più aggiornata dell’applicazione e uno smartphone equipaggiato con uno dei sistemi operativi che supportano questa funzionalità, vale a dire Android, iOS e Windows Phone.

Per il resto non c’è molto da dire: le videochiamate sono gratuite e possono essere effettuate sia sotto rete Wi-Fi che sotto rete 3G/4G, dove però comportano un consumo dei dati e quindi possono portare ad eventuali addebiti.

Come videochiamare su WhatsApp per Android

Continua a leggere..