cina

AGRATE: La Cina che investe sull’Italia e sui grossisti

Ha inaugurato, giovedì scorso ad Agrate Brianza, in provincia di Monza, il nuovo Centro Ingrosso Cinese.

Un megastore di 56mila metri quadrati, 400 negozi e 600 posti auto a ridosso della Tangenziale Est, sulle ceneri dell’ex fabbrica Uquifa.

agrate maxi store cineseSi tratta del più grande centro commerciale d’Europa all’ingrosso, e la promessa è quella di diventare un polo di riferimento per tutti i grossisti e le partite Iva del Nord Italia, con i suoi due piani dedicati soprattutto all’abbigliamento, bigiotteria, casalinghi e cosmetici.

Sul lungo periodo, la nuova apertura potrebbe spostare i commercianti in questa nuova area, decongestionando l’area di via Paolo Sarpi a Milano. Non ci sarà, invece, nessun reparto alimentare, al netto di qualche bar e ristorante.

L’imprenditore dietro al progetto è il 40enne cinese Chen Wen Xu, da 20 anni residente a Brescia e già proprietario di Aumai, la catena di supermercati che ha preso il posto di Upim in piazzale Loreto a Milano.

L’investimento per il nuovo centro di Agrate è stato di 50 milioni di euro, finanziati in larga parte dalle banche.