SAGRE

SAGRE: ecco un elenco di tutte le sagre da non perdere in Lombardia e nel Nord Italia, nel mese di gennaio, dove scoprire piatti regionali della tradizione.

LOMBARDIA:SAGRE

  • Sagra di Sant’Antonio (Vimercate, Mi – Dal 13 al 18 gennaio): sagra che trae origine dalla tradizione popolare, secondo cui alla fine dell’inverno i contadini invocavano sui campi, sul bestiame e sul futuro raccolto la benedizione di sant’Antonio, protettore dell’agricoltura e degli animali. Una settimana di eventi e falò –> Qui il programma SAGRE
  • Falò di Sant’Antonio (Lissone, MI – 14 gennaio): tradizionale falò organizzato dal Gruppo Alpini Lissone con distribuzione panettone, te caldo e vin brulé, accompagnamento musicale della Banda di Lissone
  • Exposana, fiera del benessere e del vivere naturale (Mariano Comense, Co – Dal 27 al 29 gennaio): tre giorni per scoprire i luoghi e i modi dello star bene, con la presentazione di prodotti e servizi per mantenere l’equilibrio tra mente, corpo e anima –>Qui il programma
  • Festival della cazoeula (Cantù, Co – Dal 17 gennaio al 28 febbraio): per oltre un mese i ristoratori di Cantù si sfidano per vincere l’ambita Cazoeula D’Ora –> Qui il programma

PIEMONTE:

  • Sagra del salam d’patata (Settimo Rottaro, To – 29 gennaio): un evento per riscoprire sapori genuini partendo da un prodotto tipico canavesano, il salame di patata, a base di ingredienti naturali e poveri come le parti meno pregiate del maiale e le patate bollite

VAL D’AOSTA:

  • Fiera di Sant’Orso (Aosta, 30-31 gennaio): una fiera millenaria, le cui origini risalgono davvero all’anno Mille. Nelle strade cittadine si ripete ogni anno l’evento che mette in luce i frutti del lavoro artigianale valdostano: sculture, oggetti torniti, opere di intaglio,intreccio, lavori in legno, in pietra ollareferro, rame, ceramica, vetro, tessuti epizzi. E ovviamente c’è un padiglione interamente dedicato a vini e prodotti gastronomici tipici della Val D’Aosta –> Qui il programma.

Continua a leggere…