SMOG

SMOG: l’inquinamento a Milano ha raggiunto valori doppi oltre al limite, il Codacons chiede al Comune che vengano presi adeguati provvedimenti.

Dal Codacons arriva la richiesta al Comune di Milano del blocco totale del traffico poichè “le polveri sottili hanno raggiunto valori anche doppi rispetto alla soglia limite a Milano, dove le condizioni meteo continuano a favorire l’accumulo di inquinanti”.  SMOG

Secondo l’associazione dei consumatori, il sindaco Giuseppe Sala “adotta delle misure del tutto insufficienti al fine di migliorare la situazione dell’aria a Milano”. Domenica le centraline dell’Arpa hanno registrato 108 microgrammi al metro cubo (la soglia è 50) di Pm10 a “Milano-Pascal”. In via Senato ha raggiunto 89 microgrammi e al Verziere 92, mentre il valore più alto è stato registrato a Cinisello Balsamo, con 124 mcg/mc. SMOG

In una nota del Codacons si legge “L’aumento delle malattie respiratorie in città e la scarsa efficacia dei provvedimenti fin qui adottati sul fronte dell’ambiente, come targhe alterne e domeniche ecologiche, dimostrano che occorre fare di più: il centro va liberato dalle auto introducendo veri e propri pedaggi, e il trasporto pubblico va potenziato e incentivato”.