BLOCCO DEL TRAFFICO

BLOCCO DEL TRAFFICO: livelli di smog oltre la soglia massima, attivato lo stop delle auto maggiormente inquinanti.

Per la giornata del 26 gennaio è stato stabilito da Palazzo Marino il blocco del traffico a Milano. Lo stop è dovuto all’alto livello di smog che ha superato la soglia massima di polveri sottili (Pm10), come rilevato dalle centraline Arpa negli ultimi sette giorni.

La situazione atmosferica è rimasta invariata per settimane portando al primo blocco del traffico dell’anno, anche se si attende pioggia per l’inizio di febbraio. Stabilito anche dal comune il limite dei 19 gradi (con tolleranza di 2) per le temperature medie all’interno di abitazioni ed esercizi commerciali, vietato anche l’uso degli impianti domestici alimentati a biomassa legnosa che siano al di sotto della classe 3 stelle, come da classificazione ambientale della Regione Lombardia e la combustione di qualsivoglia materiale all’aperto.

I provvedimenti potranno essere sospesi solo dopo due giornate consecutive con un livello al di sotto del limite di 50 microgrammi al metro cubo. L’acquisizione del rilevamento arriverà al terzo giorno e la messa in atto dello stop il quarto.

Continua a leggere per sapere quali veicoli non possono circolare e in quali orari…