BADMINTON

BADMINTON: dal 27 al 29 gennaio il Palabadminton vedrà sfidarsi 157 atleti da 10 regioni nello sport senza limiti di età.

Questo week end, dal 27 al 29 gennaio, Milano ospita una sfida tra 157 atleti provenienti da 10 regioni d’Italia in rappresentanza di 37 club. Si tratta della quarantunesima edizione dei Campionati italiani assoluti di Badminton, patrocinati dal CONI, dal CIP, dal Comune di Milano, dalla Città Metropolitana di Milano e dalla Regione Lombardia , e si tengono al Palabadminton del capoluogo lombardo, in via G. Cimabue 24.

La Lombardia con 45 unità, guidata dal GSA Chiari (18 atleti), si attesta come la regione più presente seguita dal Piemonte con 36 in cui spicca il Boccardo Novi (18 atleti) e l’Alto Adige con 27 di cui ben 17 dell’ASV Malles.

La Lombardia, che ha 8 club, è anche la regione con più società ai Campionati Italiani Assoluti, seguita dalla Sicilia con 7 e dal Lazio con 6. All’evento partecipano tutti gli atleti senza limiti di età dal più esperto, Giuseppino Lupi (Vignanello BC), classe 1960 all’atleta più giovane Masal Lea Maiocchi (Junior BC Milano) del 2005.

Il programma prevede qualificazioni e sedicesimi venerdì dalle 9 alle 20; ottavi, quarti e semifinali sabato dalle 9 alle 20; palcoscenico occupato dalle finali, invece, domenica dalle 9 alle 13. Nel ruolo di testa di serie scenderà in campo il Gruppo Sportivo Fiamme Oro che con i suoi tre atleti tenterà di replicare i successi del 2016 e del 2015 che hanno portato poi la società alla conquista della coppa riservata ai club.

Le varie categorie sono singolare e doppio (sia maschile che femminile) e il doppio misto. Tutti i giorni sarà presente un campo visibile in diretta streaming sul Sito Federale, sul canale Federale Youtube, su Facebook e su Sportube.