piazza castello restyling
PIAZZA CASTELLO: vince l’idea del team di Emanuele Genuizzi per l’aggiudicazione del restyling della piazza.

Piazza Castello, ecco le immagini del rendering. Adesso il Comune dovrà decidere se realizzarla o meno.

Una proclamazione arrivata alla fine di un incontro pubblico in cu i sono state man mano illustrate tutte le idee arrivate al Comune per il bando aperto nei mesi scorsi.

Il concorso di idee per la risistemazione di piazza Castello ha dunque un vincitore: è il progetto presentato dal team guidato dall’architetto Emanuele Genuizzi ad avere convinto di più la commissione del Comune, che lo ha scelto tra 60 proposte.

La commissione di gara – è la motivazione letta durante la proclamazione – “ritiene che il progetto risolva la ricucitura tra le due aree monumentali di via Dante e piazza Castello in modo equilibrato e efficace per funzionalità e ed efficienza delle scelte tecniche, ponendo particolare attenzione all’identità del luogo”. Tra i punti a favore, secondo i commissari, “l’utilizzo di elementi già presenti nella piazza” che portano a “un risultato coerente e ordinato, con una riorganizzazione dello spazio che favorisce la fruibilità e la flessibilità d’uso dell’area”.

Nuovi filari di alberi – 134 in tutto -, un pavimento di calcestruzzo bianco, lo stesso usato per i vialetti di parco Sempione, per dare l’idea di un grande parterre come nei giardini francesi.

E poi, lampioni in sequenza a sottolineare il doppio filare di alberi, panchine, chioschi e dehors, via le aiuole intorno al monumento a Garibaldi in piazza Cairoli, sostituite da un pavé in granito.

I dieci progetti selezionati (su 151 partecipanti, di cui 20 dall’estero) saranno esposti fino al 21 febbraio nella Sala Viscontea del Castello: tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle 9 alle 17.30.

Ecco le immagini dei rendering del progetto

Continua a leggere..