M'illumino di meno
M’illumino di meno: ieri sera Silenzio energetico dalle 18 alle 20 in tutta Italia

Da Roma a Milano, da Trento a Trieste, nelle città d’Italia sono sempre più numerose le adesioni a “M’illumino di meno”, l’iniziativa lanciata da Rai Radio 2 e Caterpillar per il risparmio energetico. Piazze, monumenti, siti archeologici, musei e palazzi delle istituzioni – a cominciare dal Quirinale – si sono spenti o hanno abbassato le luci come gesto simbolico per il risparmio energetico..

Luci spente per una sera al Castello Sforzesco di Milano, a Palazzo Marino, sede del Comune, e sulla facciata di Palazzo Isimbardi, sede principale della Città metropolitana di Milano.

L’occasione è la 13^ edizione di ‘M’illumino di meno’, la giornata ideata dalla trasmissione Caterpillar di Radio2 e dedicata al risparmio energetico.

Il Comune di Milano aderisce all’iniziativa anche con le sue società partecipate, chiedendo  a tutti i dipendenti delle diverse sedi comunali e ai 130mila iscritti alla newsletter InformaMi di fare lo stesso per quanto più tempo possibile, a casa o in ufficio, tra le 18 e le 20.

Sea, la società che gestisce gli scali milanesi, spegne a più intervalli di qualche minuto ciascuno le luci nell’area imbarco passeggeri di Linate (facendo precedere l’operazione da un annuncio che spiega l’iniziativa) e nell’Hangar di Malpensa, una volta concluse le operazioni di manutenzione