PLANETARIO DI MILANO

PLANETARIO DI MILANO: un ricco calendario di incontri e conferenze per il mese di marzo, ecco il programma completo.

Questo mese il calendario del Planetario di Milano si apre con tanti eventi tra Museocity e Carnevale. In più una conferenza in lingua giapponese e italiana, eventi musicali e iniziative per i bambini, anche piccolissimi. d

Di seguito il programma:

  • Giovedì 2 marzo, alle ore 21, ospite Davide Cenadelli dell’Osservatorio Astronomico della Valle d’Aosta che racconterà al pubblico “I mille volti delle stelle” in quarantamila anni di astronomia.
  • Venerdì 3 marzo, in occasione di MuseoCity alle ore 16.30 lo staff dell’Associazione LOfficina proporrà “In viaggio tra i pianeti.
  • Sabato 4 marzo per i bambini dai 5 anni in su “Un Carnevale stellare con la sfilata del Grande Carro” ( ore 15 e ore 16.30).
  • Domenica 5 marzo, alle ore 15 e ore 16.30,  “Stelle e Pianeti di marzo“, a cura di Giovanni Turla.
  • Lunedì 6 marzo, alle ore 14.30, il Planetario ospita un evento patrocinato dal consolato Generale del Giappone a Milano. Durante il pomeriggio Hisako Kikuta e Chiara Pasqualini condurranno una osservazione guidata del cielo in lingua giapponese e italiana, dal titolo “Sangatsu No Hohizora – Il cielo di marzo“.
  • Martedì 7 marzo, alle ore 21, Giovanni Turla approfondirà sempre il cielo di marzo.
  • Giovedì 9 marzo, alle ore 21, il pubblico potrà ammirare spettacolari immagini scattate al circolo polare artico durante la conferenza “Magiche aurore boreali“, a cura di Cesare Guaita.
  • Venerdì 10 marzo, alle ore 17, protagonisti i genitori con bambini neonati, che potranno partecipare all’evento “Astrobaby: un viaggio tra le stelle“, a cura dell’Associazione LOfficina.
  • Sabato 11 marzo, alle ore 15 e 16.30, sarà possibile passare un pomeriggio tra le stelle con Monica Aimone.
  • Domenica 12 marzo, in occasione della Giornata dei Planetari, Gianluca Ranzini terrà la conferenza “Il cielo in una stanza” (ore 15 e ore 16.30).
  • Martedì 14 marzo, alle ore 21, “Bruno e Copernico a confronto: La cena delle ceneri“, un appuntamento tra astronomia e filosofia con Federica Cislaghi.
  • Giovedì 16 marzo, alle ore 21, un approfondimento sulle stelle, dalla nascita alla morte, con Gianluca Ranzini.
  • Venerdì 17 marzo, alle ore 19.30, protagonista la musica in “Stelle e musica: illusioni dal cielo” con Stefania Ferroni, Riccardo Vittorietti, Barbara Campo (voce), Max Ferri (chitarre) e Filippo Perelli (sassofono, flauto traverso).
  • Sabato 18 marzo, alle ore 15 e 16.30, Andrea Bernardinello terrà la conferenza “Il giro delle orse“.
  • Domenica 19, alle 15 e 16.30, appuntamento per bambini dai 7 anni in su con Chiara Sangiovanni in “Crociera nello spazio: impariamo a orientarci con le stelle“.
  • Martedì 21 marzo, alle ore 21, “Arriva la primavera… il cielo all’equinozio” con Monica Aimone.
  • Giovedì 23 marzo, alle ore 21, “I misteri di Plutone svelati dalla missione New Horizons“, a cura di Cesare Guaita.
  • Sabato 25 marzoLa nostra galassia: La Via Lattea” sarà il tema di Massimo Mogi Vicentini(ore 15 e 16.30).
  • Domenica 26 marzo, i bambini dai 6 anni in su potranno scatenare la loro fantasia in “Disegni celesti” con Chiara Sangiovanni (ore 15 e 16.30).
  • Martedì 28, alle ore 21, ci sarà “Esplosioni e fucine di elementi. La catastrofica morte delle stelle e la nascita degli elementi“, a cura di Lorenzo Caccianiga e Tommaso Pedrazzini dell’Università degli Studi di Milano.
  • Giovedì 30 marzo, sempre alle 21, Luigi Bignami spiegherà i terremoti e perché l’Appennino è così sismico.
  • Venerdì 31 marzo, alle ore 19.30, Adriano Gaspani svelerà “Il mistero di Gurung Padang“, approfondendo il cielo e il cosmo delle antiche popolazioni di Giava.

Biglietto d’ingresso: 5 euro (ridotto 3 euro)

La biglietteria apre 30 minuti prima di ogni spettacolo. A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.