SETTIMANA DELLA MODA

SETTIMANA DELLA MODA: «Milano è tornata a fare tendenza» il commento di Carlo Capasa. Ecco il bilancio.

Si è conclusa lunedì 27 febbraio la settimana della moda milanese. «Milano è tornata a fare tendenza», così commenta Carlo Capasa, presidente della Camera della Moda, Una settimana che rilancia creatività e il saper fare italiano tra settanta sfilate e oltre novanta presentazioni con il contorno di feste e party (Gucci, D&G, Dsquared2, Chiara Ferragni-The Blond Salad, Valentino e Blumarine per i 40 anni).

«Si è respirato un feeling positivo, con l’arrivo di tanti stranieri — sottolinea Capasa —: un’invasione di cinesi, anche tanti giapponesi e coreani che per il loro shopping preferivano fino a ieri altre rotte, magari Parigi. E cominciano a ritornare anche i russi, assieme a una bella presenza dei Paesi arabi».

Milano vive la sua rinascita dal punto di vista architettonico e culturale e si offre come scenario ideale per la voglia di cambiamento che aleggia intorno alle passerelle. Gli stilisti (ma anche le aziende) sono tornati a rischiare e innovare, partendo da quello che tutto il mondo ci riconosce, radici e qualità.

Continua a leggere…