MILANO

MILANO: inaugurata a Londra, toccherà anche Shanghai, New York, Berlino e Tokyo l’installazione che promuove la campagna lanciata da Diesel.

E’ arrivata a Milano l’installazione che promuove la campagna di comunicazione globale #makelovenotwalls lanciata da Diesel.

Un muro bucato da un cuore, “simbolo d’amore e di unità, e del futuro che il mondo merita” è stato posizionato in corso Vittorio Emanuele verso piazza San Babila.  Oltre al muro, anche un carrarmato gonfiabile color arcobaleno: un mezzo militare svuotato del suo scopo originale, rivisitato come simbolo di speranza.

MILANO

Partita dall’Inghilterra, dove era stata ufficialmente battezzata sulle rive del Tamigi, nel cuore di Londra con un grande party, l’installazione nasce per abbattere i muri fisici e mentali che dividono i popoli. E dopo Milano toccherà Shanghai, New York, Berlino e Tokyo.

“Dobbiamo avere il coraggio di abbattere le barriere in un momento in cui la paura divide il mondo con altri muri”, spiega Renzo Rosso, fondatore della casa di moda.

MILANO

Continua a leggere…