ALBERGO DIURNO VENEZIA

ALBERGO DIURNO VENEZIA: fino al 14 maggio riapre la perla in Art Decò nel sottosuolo milanese, per ospitare la mostra Senso 80. Ingresso libero.

Nuova occasione per visitare l’Albergo Diurno Venezia,il gioiello Art Decò che si trova sotto Piazza Oberdan.

Gestito da anni dal Fai, Fondo Ambiente Italiano, l’albergo diurno sarà nuovamente aperto e visitabile gratuitamente fino al 14 maggio. Al suo interno, infatti, è stata allestita la mostra Senso 80, a ingresso libero e gratuito.

Si tratta di una mostra ideata da Flavio Favelli e realizzata con riproduzioni di arredi originali ed elementi pop insieme, che coinvolge il visitatore in un dialogo attraverso i tempi con le decorazioni in stile Déco, rievocando l’atmosfera che aleggiò nel Diurno dalla sua inaugurazione, nel 1925, fino alla chiusura, nel 2006.

Il titolo della mostra vuole evocare l’immagine dei “sensi” come valori fisici, alla materialità, al piacere e al fatto che l’Albergo Diurno, storicamente, è stato un luogo dedicato alla cura della persona, ma anche il richiamo dei titoli di grandi film e alla grafica delle immagini anni Ottanta, anni molto importanti per l’esperienza di Favelli.

L’artista ha creato un percorso in relazione all’architettura e agli spazi dell’ambiente partendo dagli elementi originali che ne hanno tracciato in modo profondo la poetica e la sua inconfondibile atmosfera.

Continua a leggere per conoscere gli orari di apertura…