Villa Arconati Bollate

Villa Arconati inaugura la stagione 201 domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio con una festa dedicata al Settecento.

Il tutto inaugurato dalla tradizione del colpo a salve, sparato da uno dei quattro cannoni del Marchese Antonio Busca, ancora regolarmente funzionanti.

I personaggi, interpretati dagli attori della Compagnia De’ Cristoforis, rievocatori ufficiali della Villa, faranno rivivere l’atmosfera in auge alla “corte” di Giuseppe Antonio Arconati, narrando le storie dell’epoca, esibendosi in danze settecentesche e accompagnando i visitatori alla scoperta della villa e della vita di allora.


villa arconati riapertura programma


Voluta da Galeazzo Arconati e divenuta una dei più illustri esempi di villa di delizia a Nord di Milano, Villa Arconati è circondata da un monumentale giardino di 12 ettari con giochi d’acqua e complessi statuari di grande pregio. Il palazzo ospita settanta sale, tra cui una meravigliosa sala da ballo ricca di stucchi e dorature, la sala dei ricevimenti con gli affreschi dei Fratelli Galliari e la scultura classica originale di Tiberio sotto la quale la leggenda vuole essere stato pugnalato Giulio Cesare.

Da quest’anno la villa si mostrerà ancora più bella, grazie agli interventi di messa in sicurezza, recupero e restauro che la Fondazione Augusto Rancilio ha operato negli scorsi mesi sul giardino monumentale e in alcune sale del palazzo. I lavori hanno riguardato in particolare il recupero del parterre settecentesco alla francese e topiatura delle “ballerine”, delle sale del Piano Terra (Sale degli Ovali e sale dell’Ala Museo), della copia in gesso del gisant di Gaston de Foix e della copia in terracotta policroma del Laocoonte.

Sarà inoltre aperta per la prima volta al pubblico una nuova ala del Piano Terra.

Mentre Le sale non sono ancora state restaurate  ma per l’occasione ospiteranno in anteprima la mostra di arte contemporanea “Presenza“, che espone in anteprima alcune opere della Collezione d’Arte Contemporanea di Kiron Espace.

Come da consuetudine saranno anche visitabili il Piano Terra del palazzo, il Piano Nobile, le scuderie, il deposito delle carrozze e la sala del museo, così come il giardino monumentale.

PREZZI E ORARI

Continua a leggere..