MILANO: ecco dove saranno installati due nuovi autovelox

by -
MILANO
AGENDA EVENTI MILANO

MILANO: i nuovi dispositivi saranno attivi sulle strade interessate da giovedì 28 dicembre in direzione centro, già attivi verso la periferia.

Nuovi autovelox saranno attivati a Milano giovedì 28 dicembre: in via dei Missaglia (limite già esistente di 50 chilometri orari) e via Parri (70 km/h), entrambi in direzione centro. Sulle due strade sono già presenti gli autovelox per i veicoli diretti verso la periferia.

Si tratta degli ultimi impianti accesi dopo le cinque attivazioni avvenute a partire dallo scorso novembre: l’autovelox di via Palmanova, strada con limite di velocità di 70 km/h, i due apparecchi di via Virgilio Ferrari (70 km/h), e di viale Fulvio Testi (50 km/h), uno per ciascuna delle due direzioni centro e periferia.

Tutte le installazioni sono sempre accompagnate da una segnaletica orizzontale e verticale molto evidente agli automobilisti – più di quanto richiesto dalla normativa – per indicare la presenza dell’apparecchio e consentire di adeguare la velocità ai limiti consentiti.

“Vogliamo che le strade siano sempre più sicure – dichiara Marco Granelli assessore alla Mobilità e Ambiente – e l’autovelox è un forte deterrente che viene installato dove spesso i limiti non vengono rispettati. Controllare la velocità serve a diminuire il numero e la gravità degli incidenti”.
 

Iscriviti alla Newsletter Eventi


Email: *

Nome: *

Cognome: *

Sesso: *
MaschioFemmina

Anno di Nascita: *

Nazionalità: *

Città attuale: *

Professione: *

Fumatore: *
SiNo

Accettazione Privacy: *
E-City Group S.r.l. proprietaria del sito www.milanoevents.it informa che in ottemperanza del Nuovo Regolamento Privacy (Regolamento 2016/679), i dati forniti per la registrazione all'evento saranno utilizzati esclusivamente ad uso interno per scopi statistici, di ricerca e per InformarLa sulle iniziative commerciali della nostra società. Cliccando sulla casella si accettano le condizioni elencate nella nostra informativa dettagliata sulla privacy