RINALDINI: Una nuova pasticceria due passi dalla Scala dal 2018

by -
Rinaldini_milano pasticceria

Un nuovo «hub» per i golosi in pieno centro. Ma non solo: il primo di una serie di 30 punti vendita e ristorazione che segnano l’inizio del «più grande investimento nel food» da parte di un’azienda nata da una pasticceria artigianale: 6 milioni di euro. Aprirà il prossimo 16 marzo a Milano, in via Santa Margherita — a due passi dalla Scala e dal Duomo — il nuovo flagship store della Rinaldini Pastry Spa, azienda nata dalla passione dello «stilista del dolce», Roberto Rinaldini.

Fatturato previsto: 15 milioni di euro
Il giovane maestro pasticcere riminese — classe 1977, da 15 anni fra i più premiati del settore — ha trovato nell’imprenditrice Micaela Dionigi, presidente di Gruppo Società Gas Rimini, una sostenitrice e partner commerciale capace di far nascere in breve tempo un gruppo con grandi ambizioni: dietro le vetrine di via Santa Margherita, infatti, girerà lo stesso motore che già alimenta gli attuali sei Rinaldini Store (a Rimini, Firenze, Roma, Milano La Rinascente e Pesaro) e che potrebbe toccare secondo le proiezioni aziendali un fatturato superiore a 15 milioni di euro entro il 2020, e un fatturato al 2022 di 25 milioni di euro. L’ambizione è continuare ad espandersi per creare un nuovo format riconoscibile e inconfondibile con 30 nuove aperture dirette e indirette, nelle principali città italiane e nelle capitali europee.

Un laboratorio da 3600 metri quadrati
Ogni dolce di Rinaldini è una creazione unica, una sorta di «pasticceria sartoriale», che si ispira alla ricercatezza del mondo della moda, ma che non si allontana mai da un’attenta ricerca della qualità: dalla selezione delle materie prime, alle tecniche di lavorazione, fino alla scelta del packaging e degli ambienti di vendita. Nel nuovo store di Rinaldini, una boutique del gusto, ci sarà spazio anche per la cucina romagnola e i piati salati della tradizione, spiega Rinaldini, conosciuto per la sua partecipazione come giudice al talent show di Rai2 «Il più grande pasticcere». Parallelamente, dall’impegno di Rinaldini e Dionigi nascerà anche un mega laboratorio, una nuova sede produttiva di oltre 3660 metri quadrati alle porte di Rimini.

Iscriviti alla Newsletter Eventi