GOMMONING
Foto di Anna Ricciardi

GOMMONING: una giornata di puro divertimento grazie all’edizione 2018 dell’evento che ormai, in martesana, è diventato un po’ un rito.

Oltre 300 persone a bordo di canotti, materassini da mare e gonfiabili di ogni genere, forma e colore, hanno attraversato le acque del naviglio da Gorgonzola a Cernusco armati di remi di fortuna, in una regata che non ha niente di tradizionale e tutto di spettacolare.

Questa volta la “gommonata” è stata presentata dagli organizzatori sui social con un’introduzione in stile Star Wars: “È un periodo di Governo di Cambiamento: zattere, scialuppe e bagnarole ribelli, partendo da una base segreta, hanno ottenuto la loro prima vittoria contro il malvagio Impero delle Nutrie. Durante la battaglia, spie ribelli sono riuscite a rubare i piani segreti dell’arma decisiva dell’Impero delle Nutrie: la Maledetta, una cascata di tale potenza da poter squarciare un’intera imbarcazione”.

E nell’elenco di “cosa è assolutamente vietato portare” compariva anche “Salvini, che non ama i gommoni”.

Una volta giunti al campo sportivo di via Buonarroti, i partecipanti hanno abbandonato le proprie inusuali imbarcazioni per tornare al punto di partenza con mezzi propri, seguendo magari le simpatiche indicazioni fornite dagli organizzatori – i Martesana Raiders – sulla pagina Facebook dell’evento.

Qui la pagina dei Martesana Raiders, per tenersi sempre aggiornati e sapere quando preparare il gonfiabile per l’anno prossimo.