MILANO

MILANO: l’evento, organizzato dall’associazione “Per Milano”, punta a raccogliere un milione di euro per finanziare progetti di beneficenza.

La voce di Giorgia accompagnata dalla sua storica Band e dall’Orchestra Roma Sinfonietta con la direzione del Maestro Valeriano Chiaravalle, il Piccolo Teatro con Giulia Lazzarini. Questi gli ingredienti dell’evento organizzato da “Per Milano”, associazione senza scopo di lucro presieduta da Anna Maria Tarantola e composta da cittadini, imprenditori e manager italiani che si sono dati l’obiettivo di sfruttare la loro capacità organizzativa e imprenditoriale per promuovere eventi di raccolta fondi e finanziare nel prossimo triennio iniziative e progetti a favore di chi ha più bisogno. Il primo evento si svolgerà il 23 novembre all’interno del Duomo con l’obiettivo di raccogliere un milione di euro.

 “Quando Milano si mette in moto per fare beneficenza – afferma il Sindaco di Milano Giuseppe Sala – viene fuori tutta la sua proverbiale generosità riconoscibile sia nei gesti di quotidiana solidarietà verso chi ha più bisogno, sia nelle grandi iniziative che raccolgono intorno a un obiettivo di accoglienza e inclusione gli sforzi e la capacità di tutti i suoi cittadini. Per la realizzazione dell’ ‘Evento per Milano’ si sono mosse le istituzioni più rappresentative della città, dal Comune alla Caritas, dalla Veneranda Fabbrica all’Associazione per Milano, nata proprio per portare avanti questa grande operazione di fundraising. Ciò che rende veramente speciale l’evento che vivremo è il sodalizio nato con Roma grazie alla meravigliosa presenza di Giorgia e dell’Orchestra Roma sinfonietta che animeranno l’evento. Il tutto nel nostro Duomo, simbolo della città e del suo cuore sempre pronto quando c’è da fare del bene per tutti”.

“I bambini disabili sono tra i soggetti più fragili – afferma Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana -. Nonostante i tanti sforzi fatti anche in questa città per abbattere le barriere culturali e materiali che li separano dai loro coetanei, occorre lavorare ancora molto per favorire una loro effettiva inclusione non solo a scuola ma anche nello sport, nel gioco, in tutta quell’ampia gamma di attività che fanno una vita piena. Con i fondi raccolti dall’associazione Per Milano attraverso l’Evento in programma, ci impegniamo a sostenere i tanti servizi che già esistono, a potenziarli e allargarli, facendo in modo anche che i figli con disabilità delle famiglie più povere non debbano essere disabili due volte. Con questo spirito l’importante iniziativa benefica, che ci vede partner insieme al Comune potrà trasformarsi in una grande occasione di promozione sociale”.

“Molto lavoro è stato fatto nei due mesi trascorsi – dichiara Stefano Achermann, Vice Presidente dell’Associazione “Per Milano” – siamo davvero contenti poiché si stanno creando i presupposti per un modello che potrà essere replicato da molti a favore di coloro che hanno davvero bisogno. Quest’esperienza ci conferma inoltre che – se l’approccio al sociale è solido e ben costruito – sono molte le persone che offrono la loro disponibilità. Il supporto del Comune, dell’Arcidiocesi, della Caritas Ambrosiana e della Veneranda Fabbrica è stato prezioso e generoso poiché l’organizzazione di un evento in così poco tempo non è affatto banale. Sin da ora mi si consenta di ringraziare Giorgia, l’Orchestra Roma Sinfonietta, il Piccolo Teatro con Giulia Lazzarini e tutti coloro che stanno intensamente lavorando per il successo dell’iniziativa. Una nota particolare di ringraziamento ad Intesa Sanpaolo che, come socio fondatore dell’associazione, è partner dell’iniziativa. Ci impegneremo molto nelle prossime settimane per coinvolgere davvero la città e tutte le aziende e gli esponenti della società civile che avranno voglia di esserci accanto. Rinnoviamo l’invito ad andare sul sito www.permilano.org ed a riservare un posto per una serata unica nel suo genere. Dateci aiuto a sostenere chi ha bisogno!”

Il 2018 sarà dedicato al finanziamento di progetti per l’inserimento dei bambini con disabilità. Per valutarli è stata costituita una commissione formata dall’ex magistrato Gherardo Colombo, dal rettore dell’università Bocconi Gianmario Verona e dal manager ed esperto di sistemi di controllo interno Federico D’Andrea che raccoglierà entro il 23 novembre un elenco delle iniziative eleggibili segnalate dal Comune di Milano e da Caritas Ambrosiana.

All’evento di raccolta fondi si potrà partecipare diventando socio fondatore, sostenitore o ordinario di “Per Milano” o assumendo la qualifica di “Amico di Milano”. Le informazioni per procedere all’iscrizione saranno disponibili sul sito www.permilano.org, dove sarà consultabile anche la rappresentazione dei settori in cui verrà diviso il Duomo. La cantante Giorgia rileggerà il suo repertorio in chiave sinfonica, dando vita a un evento introdotto da una selezione di temi musicali e testi letterari, con la partecipazione di un simbolo del teatro milanese, Giulia Lazzarini.