HARRY POTTER

HARRY POTTER: al Teatro degli Arcimboldi il terzo capitolo della saga sarà accompagnato dall’Orchestra Italiana del Cinema.

Dopo gli storici eventi del “Gladiatore in concerto” al Colosseo e al Circo Massimo, l’Orchestra Italiana del Cinema torna, a grande richiesta a Milano il 27 e 28 dicembre al Teatro degli Arcimboldi per presentare, in prima assoluta italiana, “Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban in Concerto” (terzo capitolo della celebre saga di J.K. Rowling).

Nella stessa prestigiosa cornice che ha registrato il sold out dei primi due episodi nelle passate stagioni, una straordinaria formazione di oltre 130 musicisti tra Orchestra e Coro eseguirà dal vivo la magica partitura di John Williams sotto la direzione del Maestro Timothy Henthy, in perfetto sincrono con l’intero film proiettato in alta definizione con dialoghi ed effetti speciali su uno schermo di oltre 12 metri.

Con:
Orchestra Italiana del Cinema e Coro
direttore: M° Timothy Henthy

Le date
27 e 28 dicembre Milano, Teatro degli Arcimboldi

L’orchestra

L’Orchestra Italiana del Cinema (O.I.C.) è il primo ensemble sinfonico italiano ad essersi dedicato esclusivamente all’interpretazione di colonne sonore.

Fondata e presieduta da Marco Patrignani, l’Orchestra è nata negli storici studi di registrazione “Forum Music Village”, fondati alla fine degli anni sessanta da quattro pietre miliari della musica da film: Ennio Morricone, Piero Piccioni, Armando Trovajoli, Luis Bacalov. Il suo obiettivo è quello di promuovere in tutto il mondo lo straordinaria patrimonio musicale delle colonne sonore sia italiane che internazionali.

Impegnata su un vasto repertorio, l’Orchestra presta una particolare attenzione alla musica da film Italiana e al recupero di capolavori non pubblicati e/o mai registrati, con il sostegno di numerose associazioni, fondazioni e archivi pubblici e privati. Nel corso della sua attività, l’OIC ha avuto riconoscimenti da prestigiose istituzioni italiane, tra le quali Presidenza della Repubblica, Consiglio dei Ministri, Senato della Repubblica, Ministero degli Affari Esteri, Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, Ministero dello Sviluppo Economico, Unesco, Fondazione Federico Fellini, Fondazione Italia Cina, Ambasciata Britannica in Italia, Cinecittà Luce e Centro Sperimentale di Cinematografia. Tra i lavori presentati, lo spettacolare concerto multimediale Il suono del Neorealismo (Roma, 2010); Cinematology (Beijing International Film Festival, 2011); The Artist (Ravello Festival, 2012); Beyond La Dolce Vita (UCLA – ROYCE HALL di Los Angeles, 2013); La Febbre dell’oro di Charlie Chaplin (Auditorium Parco della Musica Roma, 2015); Harry Potter e la Pietra Filosofale (Auditorium Conciliazione, Roma 2016; Teatro degli Arcimboldi, Milano 2017; Arena Flegrea, Napoli 2017); Harry Potter e la Camera dei Segreti (Auditorium Conciliazione, Roma 2017); Teatro degli Arcimboldi, Milano 2017); Harry Potter and the Philosopher‘s Stone (Shanghai Culture Square Theatre, Nanjing Performing Arts Center, 2017).