TOPOLINO: per i suoi 90 anni una mostra evento a Desenzano

TOPOLINO
AGENDA EVENTI MILANO

TOPOLINO: il castello medievale di Desenzano del Garda ospita la mostra Mickey 90 – L’Arte di un Sogno dal 10 novembre al 10 febbraio 2019.

Il castello medievale di Desenzano del Garda (Brescia) si colora della fantasia di Walt Disney, con la mostra Mickey 90 – L’Arte di un Sogno. La città festeggia così i novant’anni del topo più famoso dei fumetti. Dal 10 novembre al 10 febbraio 2019 sono esposti disegni originali di Topolino, pubblicazioni rare, video, gadget, locandine e centinaia di altri cimeli presentati per la prima volta in Italia.

Era il 18 novembre 1928 quando, al Colony Theater di New York, andava in scena il primo cortometraggio animato con protagonista Mickey Mouse. L’autore era Walt Disney, che si cimentò anche nel doppiaggio della sua creatura. Il corto si chiamava “Steamboat Willie”: sette minuti di cartoon, tra i primi della storia con sonoro sincronizzato. Fu un successo assoluto di pubblico e di critica: iniziò così la Walt Disney Company, di cui Topolino sarebbe diventato il simbolo universale.

Desenzano del Garda festeggia oggi la “carriera artistica” del più celebre protagonista di fumetti con la mostra ideata e curata dall’esperto e storico Disney Federico Fiecconi. “Questa esposizione – spiega – intende coinvolgere i visitatori nei momenti più significativi dell’arte del Mickey Mouse originale, un’opera collettiva nata dal genio creativo di Disney e del suo socio, l’animatore Ub Iwerks, e resa immortale dalla creatività di grandi artisti, molti dei quali italiani e tutt’ora in attività”.

Inserita ufficialmente nelle iniziative che The Walt Disney Company Italia sta organizzando per celebrare i novanta anni di Topolino, la mostra è allestita da GraFFiti Creative e ospitata dal Comune. Il percorso è articolato sui due piani del Castello, sette sale in cui trovano posto più di trecento pezzi provenienti da raccolte, importanti collezioni private di tutto il mondo e dagli archivi della stessa Disney. Tra questi, preziosi artwork di Topolino creati dai suoi disegnatori più famosi (da Floyd Gottfredson a Paul Murry, da Luciano Bottaro a tanti altri) e un eccezionale, rarissimo disegno autografo del celebre personaggio scaturito dalla matita di Walt Disney. Ci sono poi gli oggetti da collezione, i giocattoli d’epoca, figurine in bronzo e ceramica, spille, albi, volumi, francobolli e giocattoli ed edizioni rare.

Ampio spazio a quello che è considerato il più grande artista Disney in attività, il maestro veneziano Giorgio Cavazzano, di cui la mostra porta a scoprire il tavolo da disegno. Sulle pareti del Castello trovano posto anche opere ironiche e preziose con cui gli “Artisti dell’Accademia Disney” hanno celebrato Topolino, Minnie e compagni dipingendoli alla maniera di Klimt, Botticelli e Van Eyck. Un omaggio ricambiato anche da artisti contemporanei capaci di ritrarre spesso e volentieri l’eroe di Casa Disney: la mostra è punteggiata anche di rivisitazioni moderne degli Anni ’30 realizzate da artisti contemporanei di spicco (Tosh, Marco Fantini e altri).

Inoltre nella sala proiezioni ed eventi saranno ospitate presentazioni, incontri con autori e tanti video da vedere e rivedere. Il racconto proseguirà anche fuori le mura del Castello, grazie alle installazioni nelle vie e nelle piazze. Tutte narreranno le storie di autori e opere fondamentali della scintillante epopea di Topolino. Insomma, come sottolinea l’assessore allo Sport e Turismo, Francesca Cerini, “tre mesi pieni di sorprese in pieno “stile Disney”. Ad esempio, all’Epifania avremo una Befana speciale sotto il segno di Minni”.

La mostra sarà aperta dal 10 novembre al 10 febbraio 2019, il venerdì, il sabato e la domenica dalle 10 alle 18, in via del Castello 1 a Desenzano Del Garda (BS). Altre aperture sono previste durante le festività e vacanze scolastiche. I biglietti costano 8 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini fino ai 12 anni (per le classi scolastiche: 3 euro a studente, insegnanti gratis).