GALLERIA VITTORIO EMANUELE: torna a brillare il Natale con l’albero di Swarovski

GALLERIA VITTORIO EMANUELE
AGENDA EVENTI MILANO

SWAROVSKI ILLUMINA MILANO CON UN NUOVO ALBERO DI NATALE

L’inaugurazione Martedi 4 dicembre alle ore 17.30 in Galleria Vittorio Emanuele, II

Per il quinto anno consecutivo, Swarovski festeggia la magia e l’emozione del Natale con il tradizionale Albero di Natale, dono della maison austriaca alla città di Milano.

Da fine novembre al 6 gennaio 2019, la Galleria Vittorio Emanuele II si illuminerà grazie al Digital Christmas Tree di Swarovski, quest’anno dedicato alla magia del gioco e alla gioia dei momenti trascorsi in famiglia, tradizionale e non.

Realizzato con il patrocinio del Comune di Milano, l’Albero sarà alto più di 12 metri e decorato da oltre 10.000 ornamenti, fra cui più di 1.000 stelle di Natale Swarovski, illuminato da 36.000 luci ed impreziosito da un imponente puntale a forma di stella.

Il cuore della città si trasformerà in un luogo di magia, luce e condivisione, enfatizzando alcuni concetti molto cari a Swarovski e a Milano: famiglia, tradizione e innovazione.

 

PLAYFUL MOMENTS – LA MAGIA DEL GIOCO

L’Albero 2018 sarà un invito a tornare bambini, a lasciarsi stupire, a giocare con la tecnologia.

Un percorso interattivo, fra tradizione e innovazione, fatto di tre elementi principali tutti ispirati alla magia del gioco.

Una giostra dal gusto retrò, con le sue figure più classiche, come l’alce e la slitta, costruita per decorare l’albero con il suo incanto senza tempo.

Quattro postazioni digitali con schemi interattivi a disposizione del pubblico per giocare e divertirsi con Swarovski.

E infine una mostra di creazioni in cristallo, provenienti anche dall’archivio Swarovski che raccoglie oltre 125 anni di storia, per raccontare il legame fra il brand e il gioco.

 

IL NATALE SWAROVSKI È DIGITAL

Alla base dell’Albero sarà possibile divertirsi con le nuove tecnologie: con i device Try-on e Wishlist sarà possibile “vestirsi” di cristalli e con i Fun Wall via libera ai selfie di Natale più glamour.

Nelle due postazioni Try-On, l’utente potrà selezionare una serie di creazioni Swarovski, indossare virtualmente gioielli e orologi e creare la propria Wishlist di Natale, una lista dei desideri da condividere e tenere a mente per il momento dei regali.

Con i due Fun Wall digitali i visitatori potranno scattare e personalizzare il proprio selfie di Natale, da condividere sui social o custodire come foto ricordo.

 

LA MOSTRA: tornare bambini tra tradizione ed innovazione

Alla base dell’Albero sarà allestita una mostra dedicata alle creazioni in cristallo ispirate al tema del gioco e dei ricordi d’infanzia, realizzate dalla maison in oltre 125 anni di storia.

Immancabili i primi giochi che si ricevono da bambini, come il teddy bear: la versione in cristallo è l’orsetto Kris di Swarovski che proprio quest’anno compie 25 anni.

Saranno esposte alcune delle sue versioni più amate, oltre ad un pezzo unico realizzato completamente a mano e ricoperto da migliaia di cristalli Light Siam, di una sfumatura rosso scuro molto natalizia.

Non mancherà un gioioso trenino di cristallo che attraversando un paesaggio invernale trasporterà i simboli del Natale per augurare buone feste a grandi e piccolini.

Nell’anno del suo anniversario, spazio anche a Mickey Mouse a alla sua Minnie, nella versione Swarovski realizzata con l’innovativa tecnica Pointiage®, che prevede l’applicazione manuale di migliaia di cristalli e centinaia di ore di lavorazione.

Gioco vuol dire anche fantasia e libertà d’espressione, da raccontare con uno scintillante alfabeto fatto di gioielli unici, tutti da personalizzare, come i bracciali, le collane e i charm della Swarovski Remix Collection.

Il viaggio Swarovski si conclude con le fiabe: dal paese delle meraviglie, ai boschi incantati, passando per un’avvincente sfida a scacchi, brilleranno sotto l’Albero alcune creazioni di gioielleria ispirate alle favole più amate e ai giochi più appassionati.

albero swarovski duomo

La cerimonia di inaugurazione sarà Martedì 4 dicembre alle 17.30.