ART WEEK
AGENDA EVENTI MILANO

ART WEEK: un’intera settimana dedicata all’arte moderna e contemporanea che ruota intorno alla prestigiosa fiera internazionale miart.

Dall’1 al 7 aprile torna Art Week, un’intera settimana dedicata all’arte moderna e contemporanea con inaugurazioni, aperture straordinarie, visite guidate, iniziative speciali e tante mostre da visitare, aperte nelle diverse sedi espositive della città: da Palazzo Reale all’Hangar Bicocca, dal PAC al Museo del Novecento e a Palazzo Pusterla, sede della Banca Generali, coinvolgendo fondazioni e gallerie, enti pubblici e privati.

Una week ricchissima – quasi una festa senza soluzione di continuità – che ruota intorno alla prestigiosa fiera internazionale miart e che accompagna i milanesi e i sempre più numerosi turisti in visita a Milano in un vero e proprio viaggio al centro della creatività.

ECCO LE MOSTRE VISITABILI:

LINDA FREGNI NAGLER. HANA TO YAMA

BANCA GENERALI PRIVATE

La mostra personale dedicata all’artista Linda Fregni Nagler, una delle figure più interessanti e apprezzate nel panorama artistico italiano, è dedicata alla fotografia giapponese: da un lato i venditori ambulanti di fiori, dall’altro gli scenografici panorami del Monte Fujiyama, due tipici soggetti che ricorrono nella produzione della cosiddetta Scuola di Yokohama, movimento artistico sviluppatosi in Giappone nella seconda metà dell’Ottocento. 17 dicembre 2018 – 7 aprile 2019.

  • Da lunedì 1 a venerdì 5 aprile apertura straordinaria dalle 10.00 alle 18.30
  • Mercoledì 3 aprile – Triennale Teatro dell’Arte: Linda Fregni Nagler. Things that death cannot destroy. Part #9. Performance – 2 spettacoli alle 19.00 e alle 20.00. Ingresso a pagamento

RENATA BOERO. KROMO-KRONOS

MUSEO DEL NOVECENTO

La mostra Kromo-Kronos, personale dell’artista genovese Renata Boero, propone opere che nascono da una particolare sperimentazione che vede l’interazione tra pigmenti naturali ed elementi organici. Nella vasta ed eterogenea produzione dell’artista è costante il contatto e riferimento alla natura, parte essenziale della sua poetica pittorica. 2 aprile – 23 giugno 2019

  • Lunedì 1 aprile opening per il pubblico dalle 18.00
  • Giovedì 4 aprile 2 visite guidate gratuite dalle 19.30 (biglietto non incluso)
  • Sabato 6 aprile ingresso gratuito al Museo del Novecento, 9.30 – 22.30

L’ULTIMA CENA DOPO LEONARDO

MOSTRA ALLA FONDAZIONE STELLINE

Leonardo continua a influenzare l’arte contemporanea, come dimostrano Anish Kapoor, Wang Guangyi, Yue Minjun e Nicola Samorì, alcuni degli artisti invitati a rileggere la contemporaneità del dipinto più sacro e iconico della nostra cultura occidentale. 2 aprile – 30 giugno 2019.

  • Dal 2 al 7 aprile ingresso ridotto
  • Sabato 6 aprile ingresso gratuito dalle 19.00 alle 21.00 

ANNA MARIA MAIOLINO. O AMOR SE FAZ REVOLUCIONÁRIO

PAC – PADIGLIONE D’ARTE CONTEMPORANEA

Anna Maria Maiolino, italiana d’origine e brasiliana di adozione, attraverso le sue opere indaga i rapporti umani e le difficoltà comunicative e di espressione, percorrendo il labile confine tra un’attenzione alla fisicità e corporeità umana e la sfera intima e spirituale. I suoi lavori abbracciano differenti linguaggi e media, dalla performance alla scultura, dal video alla fotografia, dall’installazione al disegno. 2 marzo – 9 giugno 2019.

  • Dal 2 al 7 aprile apertura prolungata della mostra dalle 9.30 alle 22.30, ingresso ridotto dalle 18.00
  • Giovedì 4 e domenica 7 aprile visita guidata gratuita
  • Venerdì 5 aprile performance inedita dell’artista

SHEELA GOWDA. REMAINS

HANGAR BICOCCA

La mostra Remains è la prima personale di Sheela Gowda in Italia, artista considerata una delle maggiori esponenti dell’arte contemporanea in India. Oltre a una nuova produzione, Sheela Gowda propone opere realizzate dal 1996 a oggi, tra cui acquarelli, stampe e installazioni site-specific. Queste ultime sono contraddistinte da un’ampia varietà di materiali – come capelli, sostanze organiche, escrementi di mucca, incenso e pigmenti naturali – e sono presentate in stretto dialogo con l’iconica architettura delle Navate di Pirelli HangarBicocca. 4 Aprile – 15 Settembre 2019.

  • Mercoledì 3 aprile opening per il pubblico dalle 19.00
  • Sabato 6 aprile passeggiata in mostra con Sheela Gowda e Jessica Morgan, direttrice della DIA Art Foundation di New York, ore 11.00

LIZZIE FITCH I RYAN TRECARTIN: WHETHER LINE

FONDAZIONE PRADA

Commissionata da Fondazione Prada per la sua sede di Milano, Whether Line è un’installazione multimediale di grandi dimensioni realizzata da Lizzie Fitch e Ryan Trecartin con la quale i due artisti indagano il concetto di “nuova” terra promessa e l’instabilità intrinseca all’appropriazione territoriale. 6 aprile – 5 agosto 2019.

  • Sabato 6 aprile ingresso gratuito dalle ore 19.00 alle ore 21.00

IBRAHIM MAHAMA. A FRIEND

FONDAZIONE NICOLA TRUSSARDI

La Fondazione Nicola Trussardi presenta A Friend, un’imponente installazione concepita appositamente per i due caselli daziari di Porta Venezia dall’artista ghanese Ibrahim Mahama. L’artista avvolgerà i caselli neoclassici di Porta Venezia con sacchi di juta, creando una seconda pelle che darà ai due edifici una nuova identità, riportando alla luce la loro origine storica e la loro funzione simbolica ed economica di luogo di scambio commerciale. 2 – 14 aprile 2019.

  • Martedì 2 aprile opening per il pubblico dalle 18.30
  • SITO UFFICIALE

DE-CODING. ALCANTARA NELLE SALE DEGLI ARAZZI

PALAZZO REALE

Nell’esposizione De-Coding. Alcantara nelle Sale degli Arazzi, ospite nelle prestigiose sale di Palazzo Reale, gli episodi delle Metamorfosi di Ovidio, narrati sugli Arazzi, vengono de-codificati e quindi ri-narrati con l’utilizzo di Alcantara® come materiale di supporto.

La mostra mette in luce per la prima volta la modernità della produzione artistica di Ingres, nel contesto culturale europeo tra il 1780 e il 1820, con una particolare attenzione al ruolo fondamentale che rivestì Milano, uno dei centri più importanti dell’Europa Napoleonica. 12 marzo – 23 giugno 2019.

  • Sabato 6 aprile ingresso ridotto a tutte le mostre ospitate a Palazzo Reale dalle ore 19.00 e 2 visite guidate gratuite su prenotazione (alle ore 19.30 e alle ore 21.00). Info prenotazioni dal 18 marzo www.palazzorealemilano.it.

MORBELLI 1853 – 1919

GAM – GALLERIA D’ARTE MODERNA DI MILANO

La mostra rende omaggio all’artista Angelo Morbelli, uno dei protagonisti della grande stagione divisionista in Lombardia tra Otto e Novecento, in occasione del centenario della morte. La rassegna documenta alcuni degli aspetti salienti della produzione dell’artista, quali la sperimentazione tecnica e l’elaborazione di alcuni temi a lui cari a cui sono dedicate le sezioni del percorso. 15 marzo – 16 giugno 2019.

  • Venerdì 5 aprile ingresso gratuito dalle 17.30 alle 19.00

ANJ SMITH. THE MOUNTAIN OF THE MUSE.

IL CONTEMPORANEO AL POLDI PEZZOLI

La mostra espone tre opere di Anj Smith realizzate apposta per l’occasione, una serie di disegni e una sua personale reinterpretazione di alcuni oggetti di arredamento in collaborazione con Fornasetti. Il suo lavoro esplora una vasta gamma di generi e soggetti, dal ritratto al paesaggio fino alla natura morta. 3 aprile – 12 maggio 2019.

  • Venerdì 5 aprile ingresso ridotto dalle 16.00 alle 18.00 con visita guidata gratuita

STORIE IN MOVIMENTO. ITALIANI A LIMA, PERUVIANI A MILANO

MUDEC – MUSEO DELLE CULTURE

La mostra Storie in Movimento. Italiani a Lima, peruviani a Milano mette in evidenza le vicende legate ai flussi migratori tra Perù e Italia, con un approfondimento sulla comunità milanese, la quarta comunità per numero di presenze in città. Figure cardine dell’esposizione sono l’economista e storico delle idee Antonello Gerbi e l’artista Jorge Eduardo Eielson, illustri esempi della migrazione tra Milano e Lima. 16 marzo – 14 luglio 2019.

  • Giovedì 4 aprile conferenza “Eielson tra arte plastica e letteratura” alle ore 18.00. Visita guidata gratuita alle ore 19.30

TERESA MARESCA. SONG OF MYSELF

ACQUARIO CIVICO

La mostra Teresa Maresca. Song of Myself mette in dialogo la serie pittorica dell’artista, ispirata alla meditazione sulla natura e dai contenuti fortemente radicati nel pensiero trascendentalista americano, con la poesia di Walt Whitman.

  • Martedì 2 aprile opening per il pubblico dalle 18.00 alle 20.30
  • Domenica 7 aprile: Song of Myself, reading per Walt Whitman, ingresso gratuito ore 11.00

HANS JOSEPHSOHN

FONDAZIONE ICA MILANO

ICA Milano ospita la prima mostra personale in Italia di Hans Josephsohn, uno dei più grandi scultori della seconda metà del ‘900. 24 marzo – 2 giugno 2019.