MILANO: un mega robot che trasforma i rifiuti in portachiavi

MILANO
AGENDA EVENTI MILANO

MILANO: l’opera è stata realizzata con bottiglie di plastica riciclate e scarti di produzione provenienti dall’industria del design.

Robotl, il “supereroe della sostenibilità”, è il mega robot di plastica alto sei metri in Piazza XXV aprile a Milano, un’installazione per il Fuorisalone firmata Timberland dal 9 al 14 aprile.

L’opera è stata progettata da Giò Forma, studio internazionale composto da designer, architetti e artisti, guidato da Cristiana Picco, Florian Boje e Claudio Santucci. Il collettivo di artisti. L’opera è stata realizzata a seguito di una “attenta e meticolosa ricerca di pezzi, utilizzando parte consistente di bottiglie di plastica riciclate e scarti di produzione provenienti dall’industria del design, con l’intento di trasformare elementi inquinanti in qualcosa di significativo”, spiegano gli organizzatori.

Ma non solo, accanto ha una Recycling station, creata in collaborazione con Precious Plastic, composta da due macchinari, un tritatutto e una pressa, che permettono di trasformare i rifiuti in piccoli oggetti e portachiavi.