ArancinaMi
AGENDA EVENTI MILANO

ArancinaMi: un arancino speciale per festeggiare il primo anno di attività di Putìa, la “bottega terrona”, assaggi gratuiti per tutti.

Il 30 maggio da “Putìa”, la “bottega terrona” – così l’hanno ribattezzata i proprietari – di via delle Asole 4 grande festa per il primo anno di attività.

E per il compleanno il locale invita “i milanesi a provare una nuova ricetta, il risotto allo zafferano con midollo e ossobuco di manzo nella forma di un abbondante e dorato arancino siciliano”, che – spiegano i titolari – “vuole rappresentare un omaggio a Milano e alla storia della sua più celebre ricetta, che accomuna la Sicilia e il capoluogo lombardo più di quanto generalmente si immagini”.

La festa, ribattezzata “ArancinaMi”, è un evento gratuito aperto a tutti e prevede assaggi del nuovo arancino offerti ai partecipanti dalle 18 alle 21.

Le materie prime utilizzate per l’arancino alla milanese provengono da diverse aree del Nord Italia: il riso Vialone Nano dal veronese, il burro della Latteria di Livigno, il Bitto della Valtellina e il Grana padano. Il riso, una volta tostato con la cipolla, viene arricchito con grana, burro, midollo e pistilli di zafferano per poi essere tolto dal fuoco molto al dente e raffreddato. Il ripieno è fatto di stracotto di ossobuco da parte posteriore, infarinato, cotto nel burro e sfumato con vino bianco prima di essere tagliato a punta di coltello o sfilacciato a mano, con aggiunta di tocchetto di bitto e gremolada di prezzemolo, aglio e scorza di limone.