MONUMENTALE: torna la rassegna “Museo a Cielo Aperto”

MONUMENTALE
AGENDA EVENTI MILANO

MONUMENTALE: passeggiate tematiche, musica e cinema per scoprire le bellezze del più antico cimitero cittadino.

Domenica 30 giugno, dalle 10 alle 13, riparte il ciclo di appuntamenti gratuiti con il teatro, la musica, il cinema, le passeggiate tematiche al Cimitero Monumentale.

“Museo a cielo aperto”, la rassegna promossa dal Comune di Milano e realizzata da Fondazione Milano – Scuole Civiche presente con diplomati e allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, è giunta alla sua quinta edizione. Anche quest’anno, fino a ottobre, ogni ultima domenica del mese sarà possibile scoprire e riscoprire in modo insolito uno dei tesori d’arte e memorie della città.

Durante la mattinata in sala conferenze sarà proiettato il documentario “L’immobile”, realizzato dagli allievi della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti Francesco Biselli, Annesa Elia, Luana Giardino, Alberto Redighieri, con le musiche di Psychovox. Il film si sviluppa attraverso cinque capitoli più un breve epilogo e racconta l’abbandono di un luogo sperduto tra le montagne. Quel posto, il cui nome è celato allo spettatore, è Consonno. Mentre la macchina da presa si muove tra i residui del passato, in un ambiente svuotato da ogni presenza umana, una voce femminile racconta la sua storia, seguendo il ciclo di una giornata e vagando avanti e indietro nel tempo dei suoi ricordi fino ad arrivare allo spazio che è il nostro presente.
Alle 10, alle 10.30 e alle 11.30 dal piazzale esterno partiranno le visite guidate a cura dei volontari del Servizio Civile del Cimitero Monumentale. Alle 10 e alle 11.30 Katia Castellazzi nel percorso dal titolo “Gli editori” porterà alla scoperta dei monumenti funebri di alcuni dei più importanti editori italiani sepolti al Monumentale: da Hoepli a Mondadori, da Rizzoli Sonzogno solo per citarne alcuni. Alle 10:30 Daniele Capovilla guiderà “Primi passi nel ‘900. Nuove edicole al Monumentale”, un breve viaggio alla scoperta delle ultime dimore di noti personaggi della Milano d’epoca.

Le visite guidate sono gratuite e prenotabili al gazebo a partire dalle ore 9.30  fino al raggiungimento del numero massimo previsto per gruppo.

Nella galleria inferiore di ponente, alle 11, andrà in scena un corto teatrale, scritto ad hoc e interpretato da diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Protagonisti della breve pièce “Canta che ti passa. Bertani amputa Mameli” – di Luca Rodella con Stefano Annoni e Giuseppe Palasciano musiche di Roberto Dibitonto – due personaggi storici sepolti al Cimitero, che attraverso il rito del teatro, incontrano i cittadini contemporanei. In un angolo del cimitero ecco un chirurgo accanito in un lago di sangue. Non è il suo, ma quello dell’amico Goffredo Mameli, ferito fatalmente durante l’Assedio di Roma. Il chirurgo è il patriota Agostino Bertani, che mosso dai sensi di colpa per non essere riuscito a salvare l’amico in quella storica occasione, sfrutterà l’eternità per capire dove e come ha potuto sbagliare. In una serie di buffi scambi tra storia d’Italia e medicina i nostri due eroi non riusciranno mai ad arrendersi al fatto che il passato è sepolto con loro.

Chiude il primo appuntamento il concerto “Gaffurio e i Maestri di Cappella nel Duomo di Milano al tempo di Leonardo” con i Civici Cori della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e Francesco Girardi – maestro preparatore, Luigi Panzeri – organo e Mario Valsecchi – direttore. Un programma musicale che ci immerge nella Milano sforzesca in cui Leonardo conobbe gli esponenti più significativi della vita musicale, tra cui Franchino Gaffurio, sacerdote, che nel 1484 assunse il ruolo di Maestro di Cappella presso il Duomo di Milano. Proprio il dipinto del 1485, Ritratto di Musico, attribuito a Leonardo da Vinci e conservato presso la Pinacoteca Ambrosiana di Milano è un probabile ritratto di Franchino Gaffurio. Le musiche di Gaffurio, accanto a quelle di altri musicisti attivi in Milano – Loyset Compére, Gaspar Van Weerbeke, Josquin Desprez, Alexander Agricola – ci immergono nelle atmosfere sonore entro le quali si svolgevano e si gustavano i riti nella Milano del secolo di Leonardo.

La rassegna “Monumentale: Museo a Cielo Aperto” proseguirà ogni ultima domenica del mese fino a ottobre. Appuntamento il 28 luglio e il 25 agosto dalle 10 alle 13 e  il 29 settembre e 27 ottobre dalle 10 alle 18.