NOTTE D'ARTE
AGENDA EVENTI MILANO

NOTTE D’ARTE: Fondazione Augusto Rancilio propone un’iniziativa gratuita per il proprio pubblico per valorizzare le mostre di arte contemporanea della stagione 2019.

A Villa Arconati alle ore 19:30 sarà possibile partecipare a una speciale passeggiata guidata alle Mostre d’Arte Contemporanea allestite in Villa, tenuta dalla Dottoressa Martina Bortoluzzi, Conservatrice della Collezione Kiron e Responsabile Esposizioni di Fondazione Augusto Rancilio.

Iniziativa gratuita con posti limitati, consigliata la prenotazione all’indirizzo

Tutti i partecipanti all’iniziativa avranno uno sconto su una consumazione della serata di Birra in Villa.

Le mostre di arte contemporanea in programma:

  • Sguardi nuovi per antiche stanze

L’esposizione di arte contemporanea Sguardi nuovi per antiche stanze che presenta al pubblico gli artisti più rappresentativi della ricca collezione d’arte contemporanea della galleria parigina Kiron Espace è arricchita, quest’anno, da una nuova sezione assolutamente eccezionale: sono esposte per la prima volta, infatti, due opere di Picasso realizzate con il “maestro del vetro” Egidio Costantini negli anni ’50 e ’60 del Novecento.

Le opere sono visibili al pubblico nella loro lucente bellezza ed eleganza all’interno del percorso al Piano Nobile dedicato all’esposizione Kiron.

  • Linee. Mario Raciti e Valdi Spagnulo

A cura di Lorenzo Fiorucci e Luca Pietro Nicoletti.

Ala espositiva – piano terra

La mostra propone un dialogo fra artisti di generazioni differenti attivi a MilanoMario Raciti e Valdi Spagnulo. Non dunque due artisti assortiti con due mostre nello stesso luogo, ma due linguaggi chiamati a provocare un cortocircuito formale e poetico entro una cornice storicamente ben connotata. Accomunati da una ricerca sviluppatasi intorno alle possibilità di un racconto astratto attraverso la pittura (Raciti) e la scultura (Spagnulo), il dialogo che la mostra cerca di stabilire fra loro, nonostante la distanza di medium artistico, vuole evidenziare una riflessione intorno al tema della leggerezza.

  • Visioni di taglio. Alessandro Gioiello

A cura di Alessandro Botta e Luca Pietro Nicoletti

Ala delle donne – piano nobile (la mostra è visitabile nel corso delle visite guidate)

In linea con lo spirito che aveva animato Espace Kiron a Parigi fra gli anni Ottanta e gli anni Duemila, Fondazione Augusto Rancilio dà spazio alla giovane arte contemporanea presentando il lavoro di Alessandro Gioiello e la sua indagine visiva intorno al linguaggio e al consumo delle immagini fatta attraverso la reinvenzione iconografica e materiale della lezione degli antichi maestri. Il visitatore potrà apprezzare i due principali filoni della ricerca di Gioiello intorno alla tecnica del collage.